HomeFLAIRaccolta d'arte

Raccolta d'arte

Il lavoro nella raccolta d’arte della Flai Cgil 

Il materiale iconografico che la Flai ha ereditato da Federbraccianti e Filziat e che conserva nella sede nazionale, racconta innanzitutto il rapporto tra l’arte e il mondo del lavoro agricolo ed alimentare, documentando anche il ruolo che hanno avuto alcuni artisti nel valorizzare, riconoscere e far conoscere le lotte e le esperienze del movimento sindacale, in particolar modo a partire dal secondo dopoguerra. 
Mario De Micheli, nel volume “Arte e mondo contadino”, spiega come le occupazioni delle terre, tra la fine degli anni Quaranta e l’inizio degli anni Cinquanta, furono avvenimenti che mossero gli intellettuali alla partecipazione, sull’onda emotiva e spettacolare che accesero per la volontà di trasformazione dei rapporti sociali che proponevano ed anche per la crescita di coscienza civile e politica che rivelavano.

Tra la fine degli anni Quaranta e l’inizio degli anni Cinquanta, tutto il sindacato si muove e sviluppa una serie di iniziative finalizzate proprio alla crescita culturale dei lavoratori: vengono organizzate mostre, incontri e confronti tra artisti e lavoratori e promosse olimpiadi culturali, con iniziative rivolte ai più giovani, esperienze di diffusione del teatro popolare e soggiorni nei luoghi di lavoro per artisti. Di questa ultima esperienza protagonisti furono ad esempio Zancanaro, Treccani – di cui la Flai conserva alcune opere significative – che usavano recarsi a Roncoferraro a dipingere, vivendo a stretto contatto con le lavoratrici ed i lavoratori delle risaie.

Altro esempio che si può annoverare, per rendere meglio l’idea del legame forte che si era strutturate tra organizzazione sindacale e artisti, è certamente la collaborazione di Alberto Sughi alla rivista mensile della Federbraccianti “Guida del lavoratore agricolo”, alla quale collaborava in qualità di illustratore. 
Gli artisti, dunque, furono non soltanto degli interlocutori attivi ma seppero anche cogliere e raffigurare quei mutamenti sociali ed esistenziali legati al mondo del lavoro. 

La stessa Filziat mantenne negli anni un legame profondo con i rappresentanti del mondo artistico e delle arti visive, un legame reso ancor più forte dai valori e dagli ideali che muovevano entrambe le parti.
Un legame che ha consentito alla Flai di poter avere tele ed opere di artisti del calibro di Giò Pomodoro, Luigi Guerrichio, i già citati Luigi Treccani, Tono Zancanaro, Alberto Sughi, fino ad arrivare a Nunzio Bibbò.

Sono artisti che hanno segnato alcune pagine importanti della storia del movimento bracciantile ed operaio, dando anche un enorme contributo nel processo di alfabetizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori. 

Le biografie sono tratte dal volume “CGIL, le raccolte d’arte. Repertorio” edito da Ediesse a cura di Patrizia Lazoi e Luigi Martini

Otello Magnani

Paesaggio con ulivi1968Olio su tela Otello Magnani - biografia Magnani è stato dirigente nazionale della Federbraccianti, ricoprendo il ruolo di segretario nazionale dal 1956 al 1969...

Studio d’arte popolare di un Kolchoz

Riproduzione intarsio su legno di Occupazione delle terre di Renato GuttusoIntarsio su legno1973Roma L’opera è stata realizzata appositamente da un kolchoz sovietico per essere donata...

Andrea Volo 

Paesaggio in Franconia1990 ca.Acrilico su cartoncino L’opera è stata acquistata dalla direzione nazionale Flai in occasione di una delle vendite che veniva organizzate dal sindacato...

Alessandro Romano

Studio dell’Icaro1986Matita su carta L’autore stesso, nell’atto di autentica dell’opera, scrive:  Questa opera è il bozzetto della scultura denominata “ICARO” realizzata dal sottoscritto per la XI...

Mario Liga

Bozzetto per il manifesto del I Congresso nazionale della Flai1991Olio su tela L’opera utilizzata per la realizzazione del manifesto del I Congresso nazionale della Flai,...

Antonio Carbone

Paesaggio 1996Tecnica mista su tela Antonio Carbone è stato un dirigente nazionale della Federbraccianti prima e poi della Flai, ricomprendo l’incarico di segretario nazionale dal 1986...

Biagino Balboni 

Studio per il manifesto della V Conferenza Nazionale delle lavoratrici agricole1986Olio su carta Entrambe le opere riportano il medesimo titolo e il medesimo anno 1986....

Alberto Sughi 

Contadini che valutano un cavallo1954Olio su tela Questa opera venne realizzata dall’artista nel periodo in cui lavorava a Cesena, mentre era in corso la sua...

Ervardo Fioravanti 

Ritorno dal comizio1957Olio su masonite Ervardo Fioravanti - biografia L’artista si forma presso l’Istituto d’Arte di Urbino, dove segue i corsi di illustrazione del libro. Nel...

Tono Zancanaro

Marietta Gardini, mondina di Roncoferraro1952Tecnica mista su tela L’opera, come quella conservata dalla Camera del Lavoro di Ferrara, appartiene al periodo in cui Zancanaro, Treccani...

Otello Magnani

Paesaggio con ulivi1968Olio su tela Otello Magnani - biografia Magnani è stato dirigente nazionale della Federbraccianti, ricoprendo il ruolo di segretario nazionale dal 1956 al 1969...

Studio d’arte popolare di un Kolchoz

Riproduzione intarsio su legno di Occupazione delle terre di Renato GuttusoIntarsio su legno1973Roma L’opera è stata realizzata appositamente da un kolchoz sovietico per essere donata...

Andrea Volo 

Paesaggio in Franconia1990 ca.Acrilico su cartoncino L’opera è stata acquistata dalla direzione nazionale Flai in occasione di una delle vendite che veniva organizzate dal sindacato...

Alessandro Romano

Studio dell’Icaro1986Matita su carta L’autore stesso, nell’atto di autentica dell’opera, scrive:  Questa opera è il bozzetto della scultura denominata “ICARO” realizzata dal sottoscritto per la XI...

Mario Liga

Bozzetto per il manifesto del I Congresso nazionale della Flai1991Olio su tela L’opera utilizzata per la realizzazione del manifesto del I Congresso nazionale della Flai,...

Antonio Carbone

Paesaggio 1996Tecnica mista su tela Antonio Carbone è stato un dirigente nazionale della Federbraccianti prima e poi della Flai, ricomprendo l’incarico di segretario nazionale dal 1986...

Biagino Balboni 

Studio per il manifesto della V Conferenza Nazionale delle lavoratrici agricole1986Olio su carta Entrambe le opere riportano il medesimo titolo e il medesimo anno 1986....

Alberto Sughi 

Contadini che valutano un cavallo1954Olio su tela Questa opera venne realizzata dall’artista nel periodo in cui lavorava a Cesena, mentre era in corso la sua...

Ervardo Fioravanti 

Ritorno dal comizio1957Olio su masonite Ervardo Fioravanti - biografia L’artista si forma presso l’Istituto d’Arte di Urbino, dove segue i corsi di illustrazione del libro. Nel...

Tono Zancanaro

Marietta Gardini, mondina di Roncoferraro1952Tecnica mista su tela L’opera, come quella conservata dalla Camera del Lavoro di Ferrara, appartiene al periodo in cui Zancanaro, Treccani...