Chi siamo

La FLAI – Federazione Lavoratori Agro Industria –  è una Federazione di categoria della CGIL. 

Erede di un storia centenaria, la FLAI affonda le sue radici nella Federterra, la Federazione Nazionale dei Lavoratori della Terra, primo sindacato dei lavoratori agricoli d’Europa nato a Bologna nel 1901. Nel corso del secondo Novecento le organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori dei campi hanno incontrato quelle delle industrie alimentari, dello zucchero, delle manifatture del tabacco, della pesca, in un processo di avvicinamento che ha portato alla fine degli anni ’80 all’unificazione dei due grandi sindacati di settore, Federbraccianti e Filziat, ed alla nascita, con il congresso costitutivo del gennaio 1988, della Federazione dei Lavoratori dell’Agro Industria della CGIL.

Oggi la FLAI rappresenta e organizza gli operari agricoli, florovivaisti e forestali, i dipendenti dei consorzi agrari e dei consorzi di bonifica, i dipendenti da imprese di contoterzismo, i dipendenti delle associazioni degli allevatori, i lavoratori dell’industria alimentare di trasformazione e quelli dell’artigianato alimentare, i lavoratori della pesca, i dipendenti di aziende ortofrutticole, i dipendenti da aziende di trasformazione del tabacco.

Un mondo composito quello agroalimentare, in cui la FLAI si batte per una società giusta, dove tutti abbiano pari diritti, salari adeguati, pari dignità e pari opportunità. I suoi principi statutari sono fondati sulla promozione ed il rafforzamento dei diritti collettivi ed individuali e sulla difesa delle lavoratrici e dei lavoratori, sull’inclusione ed integrazione dei lavoratori e delle lavoratrici migranti, sull’attuazione ed il rispetto delle pari opportunità ed il contrasto alle discriminazioni di genere. 

Accanto alla tutela ed al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, la FLAI opera per sostenere politiche volte ad una produzione contraddistinta da sostenibilità sociale ed ambientale, poiché convinta che un cibo sano sia frutto di lavoro etico e di qualità, nel rispetto dell’ambiente e del territorio in cui viene prodotto.

La FLAI collabora inoltre con le organizzazioni sue omologhe in tutta Europa e nel mondo, conscia del valore della solidarietà e della fratellanza tra i lavoratori a livello internazionale.


La Segreteria Nazionale

Giovanni Mininni

Segretario Generale

Si occupa di:
Rappresentanza istituzionale, Coordinamento politiche contrattuali, Politiche e progetti di reinsediamento, Politiche di coordinamento, CAE ed imprese multinazionali, Politiche di genere, Pari opportunità,Politiche della Formazione e Ricerca, Fondazione ENPAIA, Archivio storico “Donatella Turtura” e biblioteca, Comunicazione e social media.

Bio

Nato a Napoli nel 1965, dopo aver conseguito il diploma di perito chimico industriale si iscrive alla Facoltà di Chimica industriale ma il percorso universitario dura poco: a 21 anni lascia gli studi per andare a lavorare come operaio presso la Montefibre. Dopo soli sei mesi viene eletto nel Consiglio dei delegati, avviando il suo percorso sindacale che lo porta ad affiancare al lavoro in fabbrica una militanza attiva e costante nella CGIL, dove per molti anni svolgerà il ruolo di RSU. Mentre lavora in fabbrica, inizia a seguire alcune aziende nel settore delle vernici e delle pelli nella zona tra Pomigliano e Napoli, attività che porterà avanti fino al 2000 dividendosi tra il suo lavoro e l’impegno sindacale. Nel 2000 quella sindacale diviene la sua attività principale, viene infatti chiamato come funzionario nella struttura nazionale della FLAI, dove prosegue il suo percorso entrando in Segreteria nazionale nel 2010.

Da marzo 2019 ricopre il ruolo di Segretario Generale della categoria.

Davide Fiatti

Segretario Nazionale

Si occupa di:
Agricoltura e PAC, Forestazione, Contrasto allo sfruttamento e al caporalato, Rete del Lavoro Agricolo di Qualità, Coordinamento CPL operai agricoli, Coordinamento Contrattazione integrativa, Cooperazione agricola, impiegati agricoli, Forestazione, Progetto Di.Agr.A.M.M.I.

Bio

Nato a Roma nel 1958, dopo il diploma di geometra inizia a lavorare nel gruppo Eni, dove incontra il sindacato e viene eletto delegato sindacale nel 1987 della Filcea Cgil. Nel 1996 viene eletto Segretario della FILCEA di Roma ma rimane in produzione, poi 1998 inizia l’attività sindacale a tempo pieno e nel 2001 viene eletto Segretario Generale della FILCEA di Rieti e, contemporaneamente, Segretario generale della FILCEA di tre territori della provincia di Roma. Nel 2008 entra a far parte della Segreteria regionale della FILCEM Lazio e nel novembre del 2009 approda in FLAI nazionale, dove viene chiamato come funzionario politico ed inizia a seguire il settore dell’agricoltura. Nell’ottobre del 2019 viene eletto nella Segreteria Nazionale della FLAI.

Andrea Gambillara

Segretario Nazionale

Si occupa di:
Industria alimentare, Contrattazione nazionale e gruppi industriali, Pasta, Carni e salumi, Progetto carni, Saccarifero, Mangimi, Acque minerali, Molitorio, Conserve animali, Artigianato alimentare, Panificazione.

Bio

Nato nel 1962 nella provincia veneziana, entra nel mondo del lavoro come studente stagionale con diverse esperienze, prima di essere assunto a tempo indeterminato nell’industria alimentare. Iscritto per la prima volta alla FLAI CGIL nel 1986, dopo un’esperienza di una decina d’anni come delegato aziendale inizia l’attività sindacale a tempo pieno partecipando ad un programma biennale per la sperimentazione di potenziali funzionari. In seguito, prosegue la sua esperienza sempre nella FLAI: viene eletto Segretario Generale a Padova nel 2009, poi Segretario Generale Veneto nel 2016. Nel maggio 2021 è stato eletto nella segreteria nazionale della FLAI CGIL.

Silvia Guaraldi

Segretaria Nazionale

Si occupa di:
Politiche organizzative, Tesseramento, Raccordo con INPS per rimesse sindacali, Politiche della rappresentanza, Attuazione accordi sulla rappresentanza nei settori agricolo e industriale, Politiche per RSU e RSA, Osservatorio per l’attuazione della norma antidiscriminatoria.

Bio

Ferrarese, classe ’76, dopo aver frequentato il liceo si iscrive alla Facoltà di scienze politiche all’Alma Mater di Bologna dove nel 2002 si laurea con una tesi sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Inizia a lavorare durante il periodo degli studi come barista e come apprendista metalmeccanica in un’azienda di componenti elettronici. Si avvicina alla CGIL di Ferrara collaborando volontariamente con IRES per una ricerca sulle nuove povertà a cui seguirà la proposta di distacco sindacale presso la FLAI CGIL nel 2005. Entra nella Segreteria territoriale della categoria dopo un paio di anni, dove rimane fino al 2011, anno in cui viene chiamata come funzionaria presso la FLAI nazionale. Nel 2014  torna in Emilia Romagna ed entra nella segreteria regionale della FLAI con delega alle politiche del settore agricolo e dell’organizzazione. Il 5 marzo 2019 viene eletta nella segreteria nazionale della FLAI.

Angelo Paolella

Segretario Nazionale

Si occupa di:
Industria alimentare, Contrattazione nazionale e gruppi industriali, Bibite, Birra, Liquori e vini, Dolciario, Tabacco, Lattiero-caseario.

Bio

Nato nel 1976 in provincia di Caserta, dopo il diploma si iscrive alla Facoltà di Economia aziendale presso la Seconda Università degli studi di Napoli dove, nel 1998, è tra i fondatori dell’Unione degli universitari di Caserta diventandone successivamente presidente provinciale. Nel 2000 viene eletto presidente del consiglio degli studenti della Seconda Università degli studi di Napoli e consigliere di amministrazione della stessa. Inizia il suo percorso sindacale in CGIL nel 2002, dove si occupa di migranti e, contemporaneamente, lavora presso l’INCA provinciale. Nel 2005 approda alla FLAI di Caserta, viene eletto nella Segreteria nel 2006 e ne diventa Segretario Generale nel 2008. Nel 2014 viene chiamato in FLAI Nazionale come funzionario politico, dove prosegue il suo percorso. Il 24 marzo 2022 viene eletto nella Segreteria nazionale.