HomeComunicatiRINNOVATO CCNL QUADRI E IMPIEGATI AGRICOLI

RINNOVATO CCNL QUADRI E IMPIEGATI AGRICOLI

“È stato firmato, nella tarda serata di ieri, il rinnovo del CCNL per i quadri e gli impiegati agricoli, con decorrenza dal 1 gennaio 2016 e scadenza il 31 dicembre 2019”. Lo rende noto un comunicato unitario di Confederdia, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil che hanno siglato insieme a Confagricoltura, Coldiretti e Cia il nuovo contratto nazionale di settore. “Nonostante la congiuntura economico-finanziaria non favorevole – continua la nota dei sindacati – siamo riusciti a trovare punti di equilibrio significativi e a dare risposte concrete ai circa 20.000 tra quadri e impiegati agricoli, figure professionali altamente qualificate impegnate nelle aziende agricole.

La tutela del potere d’acquisto e delle retribuzioni è assicurata da aumenti retributivi pari al 2,5%, validi per il biennio 2016/2017, con decorrenza in un’unica soluzione dal 1 gennaio 2017.

Nella parte normativa abbiamo definito un livello retributivo per la figura dei quadri, mantenuto le norme contrattuali più favorevoli rispetto a quanto definito dal Jobs Act e valorizzato la conciliazione tra tempi di vita e lavoro.

Degno di nota, l’aumento della quota datoriale per il Fia sanitario, che consentirà un miglioramento delle prestazioni assistenziali con un significativo potenziamento del welfare contrattuale.

Abbiamo condiviso delle linee guida per le erogazioni di secondo livello legate alla produttività, che assegnano un ruolo importante alla contrattazione decentrata, poiché solo i premi regolati dai contratti territoriali e aziendali sono ammessi agli sgravi fiscali a vantaggio per i lavoratori”.

 

Articoli correlati

Flai Cgil all’assemblea nazionale dei Campi della legalità di Libera

All’Assemblea nazionale dei campi di impegno e formazione sui beni confiscati alla criminalità organizzata ‘E!State Liberi!’, all’Auditorium San Domenico di Roma, Jean-René Bilongo, capo dipartimento legalità Flai Nazionale e presidente dell’Osservatorio Placido Rizzotto, interviene...

Agricoltura. Fiatti: bene PAC Italia, insieme a condizionalità sociale deve creare buona occupazione

“Una buona notizia per il settore agricolo il via libera della Commissione europea al Piano Strategico Nazionale dell'Italia sulla Politica agricola comune (Pac), con un sostegno di oltre 35 miliardi di euro, tra contributi...

MEMORIA 2 Dicembre 1968. I fatti di Avola: la polizia spara sui braccianti

Sono all’undicesimo giorno di sciopero i braccianti siracusani e l’intervento armato della polizia altro non è che il tentativo delle forze agrarie di spezzare il movimento rivendicativo, di dare una lezione a tutti i...

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...