Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

“La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l’incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato che va assolutamente cancellato”.

 

Così si esprimono Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Pesca, commentando l’ultimo incidente mortale in mare accaduto a Falconara, nella marineria di Ancona.

 

“Chiediamo che si faccia piena luce sull’accaduto ed esprimiamo il nostro profondo cordoglio stringendoci ai famigliari di questa ennesima vittima del lavoro. Ma vogliamo ancora una volta riportare l’attenzione sui temi della sicurezza nel lavoro e sulla prevenzione, nel settore della pesca. In questo senso – proseguono i sindacati – chiediamo l’impegno del nostro Governo perché siano urgentemente applicate, anche in questo comparto, le norme sulla sicurezza previste dal Testo Unico 81, che dopo 14 anni ancora sono disattese, nonostante le organizzazioni sindacali abbiano più volte sottolineato ed evidenziato questa necessità. Serve un impegno chiaro da parte delle imprese e delle istituzioni per mettere in campo più prevenzione, più formazione per i lavoratori, maggiori controlli e ispezioni, e un sistema penalizzante più severo per le aziende che non rispettano le normative”.

 

Articoli correlati

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...

Ccnl industria alimentare, nuovo confronto a fine febbraio

Si è svolta a Roma la riunione plenaria, durata tre giorni, per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, scaduto a novembre 2023, che riguarda oltre 400mila...

Copro B/ Italia Zuccheri Commerciale : siglato integrativo di gruppo

Dopo circa un anno di trattative ieri, a Bologna presso la sede di Confcooperative, è stato sottoscritto dalle segreterie nazionali di Fai, Flai e...