“Oggi nell’icontro al Mise ci hanno informato degli accordi preliminari sottoscritto tra Pernigotti e Coop. SPES e tra Pernigotti ed Emendatori, in base ai quali tutta la produzione di cioccolato e gelati rimarrebbe a Novi Ligure;
con l’obiettivo di costituire una Newco, un soggetto aziendale unico per gestire la produzione.
Il contratto definitivo dovrà essere sottoscritto entro il 30 settembre per garantire la reindustrializzazione del sito.
Ora la tappa successiva per noi è quella di entrare nel merito del Piano Industriale per conoscere i dettagli che riguardano la produzione e l’assetto occupazionale”. Lo dichiara Sara Palazzoli, Segretaria nazionale Flai Cgil.
“A settembre si tornerà al Ministero per una valutazione complessiva, anche tenendo conto di quanto noi sosteniamo da tempo, e che oggi è stato ribadito anche dal Ministro Di Maio, cioè l’importanza dei lavoratori Pernigotti che rappresentano una eccellenza di professionalità e competenze che non si può disperdere”.
“Oggi intanto – conclude Palazzoli- è stato raggiunto l’obiettivo di avere due aziende importanti che hanno dichiarato di voler produrre a Novi Ligure. Noi ci siamo, ci sono i lavoratori, che da mesi lottano per difendere un sito e una produzione importanti”.