La pesca italiana, scenari futuri e riflessi socioeconomici

Presentazione di una ricerca della Flai Cgil in un convegno con Federpesca, Legacoop Agroalimentare, Confcooperative FedAgriPesca, Agci ed Etf

“In questi anni – spiega il capo dipartimento pesca della Flai Cgil, Antonio Pucillo – ci siamo chiesti quali altre possibili cause, oltre la pesca, potessero essere alla base del continuo depauperamento della risorsa alieutica. Così abbiamo iniziato ad indagare diversi elementi, dai cambiamenti climatici all’inquinamento, passando per la pesca illegale. Temi che non vanno trascurati, ma da cui si deve partire per affrontare le sfide future del settore”. ‘La pesca italiana, nell’uso dello spazio marittimo, scenari futuri e riflessi socioeconomici’. È questo il titolo della ricerca sviluppata nell’ambito del Programma nazionale triennale della Pesca e dell’Acquacoltura 2022-2024 adottato dal Ministero delle Politiche agricole Alimentari e Forestali, che sarà presentata martedì 10 ottobre alle 9,30 presso il Centro Congressi Cavour, in via Cavour a Roma. Una ricerca commissionata dalla Flai nazionale e condotta dal biologo marino Franco Andaloro su temi di stretta attualità come quelli ambientali, in un’ottica della tutela dell’occupazione, delle zone costiere e marine. Con la Flai ci saranno Legacoop Agroalimentare, Confcooperative FrdAgriPesca, Arci, Etf e le conclusioni saranno affidate al segretario generale della Flai Giovanni Mininni.

Articoli correlati

CCNL Cooperazione alimentare: sottoscritto accordo di rinnovo, aumento salariale di 280 euro

Dopo una lunga e intensa trattativa Fai, Flai e Uila hanno sottoscritto, nella tarda serata di ieri, l’ipotesi di accordo di rinnovo del Ccnl...

A Brindisi un’assemblea sul superamento dei ghetti. Flai: Prosegue il dialogo col Prefetto

Jean-René Bilongo, Flai nazionale: "La presidente del Consiglio Meloni provveda alla nomina del Commissario straordinario per chiudere il capitolo degli insediamenti informali" «Dal brindisino, parte...

Da nord a sud la protesta dei forestali, Flai Cgil: “Troppa precarietà, mancanza di turn over, salari bassi. Un settore strategico sulla carta ma...

“Domani la Campania, la prossima settimana la Puglia, a fine mese la Toscana, la protesta delle lavoratrici e dei lavoratori idraulico forestali attraversa la...