Si sono chiuse nella tarda serata dell’11 maggio scorso gli scrutini delle elezioni delle Rappresentanza Sindacali Unitarie presso la Granarolo di Soliera (MO), uno dei principali siti produttivi dell’azienda bolognese specializzato nella produzione di latte UHT e derivati che occupa circa 200 addetti.

Sui 173 aventi diritto, 143 hanno partecipato al voto esprimendo ampio consenso ai candidati della lista FLAI-CGIL (96,15%).

La FLAI-CGIL si aggiudica quindi cinque rappresentanti sindacali sui cinque disponibili e si conferma il principale sindacato di riferimento per i lavoratori Granarolo del sito di Soliera.

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da una serie di riorganizzazioni sia a livello di Gruppo Granarolo sia nel sito di Soliera che hanno portato anche a tensioni nei rapporti sindacali – dichiara Erika Morselli della FLAI-CGIL di Carpi (MO) – ma l’attenzione e l’impegno dei delegati, nella ricerca delle soluzioni più adatte al sito produttivo, non sono mai mancati. Il risultato premia questa attività e conferma l’azione di rappresentanza della FLAI- CGIL.