HomeComunicatiGiornata internazionale del migrante. Flai Cgil promuove iniziativa su presa in carico...

Giornata internazionale del migrante. Flai Cgil promuove iniziativa su presa in carico vittime sfruttamento lavorativo

Domani 18 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale del Migrante, la Flai- Cgil organizza un importante seminario online dal titolo “Ipotesi per un modello di intervento e di presa in carico delle vittime di sfruttamento lavorativo.”

“Nella pratica del sindacato di strada incontriamo tanti lavoratori in sofferenza che spesso esitano a denunciare lo sfruttamento di cui sono vittime perché timorosi di veder fuggire le poche certezze che hanno, tra le quali l’alloggio, seppur indecoroso, o perché impauriti dalle possibili ritorsioni degli sfruttatori”. Lo dichiara Jean-René Bilongo del dipartimento Politiche Migratorie e Inclusione Flai-Cgil e coordinatore Osservatorio Placido Rizzotto.

“Il V Rapporto agromafie e caporalato – spiega Bilongo – stima in circa 180.000 i lavoratori particolarmente vulnerabili, stretti in condizioni di grave sofferenza occupazionale. Molti sono titubanti, esitano a compiere il passo della denuncia se non seguita da garanzie che non diano adito alla comprensibile sensazione di salto nel buio. La lotta allo sfruttamento richiede percorsi lineari di presa in carico delle vertenze. Per questo, la Flai- Cgil si propone di aprire la riflessione per costruire un modello di presa in carico delle vittime. In questo modo possiamo incentivare le denunce”.

Al webinar interverranno, tra gli altri, Maria Grazia Giammarinaro, Magistrato già relatrice ONU per la tratta degli esseri umani e Gianfranco Della Valle, coordinatore Numero verde Nazionale contro la tratta. Presiede i lavori Jean-René Bilongo

 

Articoli correlati

Flai Cgil all’assemblea nazionale dei Campi della legalità di Libera

All’Assemblea nazionale dei campi di impegno e formazione sui beni confiscati alla criminalità organizzata ‘E!State Liberi!’, all’Auditorium San Domenico di Roma, Jean-René Bilongo, capo dipartimento legalità Flai Nazionale e presidente dell’Osservatorio Placido Rizzotto, interviene...

Agricoltura. Fiatti: bene PAC Italia, insieme a condizionalità sociale deve creare buona occupazione

“Una buona notizia per il settore agricolo il via libera della Commissione europea al Piano Strategico Nazionale dell'Italia sulla Politica agricola comune (Pac), con un sostegno di oltre 35 miliardi di euro, tra contributi...

MEMORIA 2 Dicembre 1968. I fatti di Avola: la polizia spara sui braccianti

Sono all’undicesimo giorno di sciopero i braccianti siracusani e l’intervento armato della polizia altro non è che il tentativo delle forze agrarie di spezzare il movimento rivendicativo, di dare una lezione a tutti i...

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...