Coinu, Flai Cgil: “Con le lavoratrici e i lavoratori brasiliani per la democrazia di tutto il mondo”

“L’assalto al Parlamento brasiliano è l’ennesima, inquietante vicenda che ha come protagoniste frange estremiste, irrispettose dei più elementari principi democratici”, dichiara Andrea Coinu, responsabile politiche internazionali Flai Cgil. “Abbiamo già espresso la solidarietà della Flai Cgil al sindacato Contag – spiega Coinu – alle lavoratrici e ai lavoratori che con questo attacco vedono leso il loro diritto di scegliere liberamente i loro riferimenti democratici. La preoccupazione che riscontriamo nella risposta del Contag è che si dovrà continuare a lottare per i minimi principi di democrazia del popolo brasiliano. Ogni assalto fascista alle istituzioni deve essere respinto. Siamo molto preoccupati. Inquieta trovarsi nuovamente di fronte a fatti del genere a due anni da Capitol Hill, e a poco più di un anno dall’attacco squadrista della sede della nostra Cgil”. “L’auspicio – conclude il responsabile politiche internazionali Flai Cgil – è che la giustizia faccia il suo seguito e che i sistemi democratici di tutto il mondo trovino un giusto antidoto ai crescenti estremismi che fanno dell’attacco alla democrazia la loro pratica quotidiana”.

Articoli correlati

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, aperte trattative per il rinnovo Ccnl Confapi-Unionalimentari 

Si sono aperte oggi, presso la sede di Confapi, a Roma, le trattative tra Fai, Flai, Uila e Unionalimentari-Confapi per il rinnovo del contratto...

Lavoro, siglato accordo di rinnovo Ccnl artigianato area alimentazione e panificazione

E’ stato sottoscritto oggi a Roma, nella sede di Confartigianato, da Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil, Confartigianato, CNA, Casartigiani e Claai, l’accordo di rinnovo del Ccnl artigianato area...

Flai Cgil: “Il Commissario per superare i ghetti c’è, adesso si usino i fondi del Pnrr per cancellare questa vergogna”

Jean René Bilongo, presidente Osservatorio Placido Rizzotto: “Al Prefetto Falco chiediamo un incontro urgente, nell’interesse delle decine di migliaia di donne e uomini costretti...