HomeComunicatiRiforma ammortizzatori: oggi il tavolo

Riforma ammortizzatori: oggi il tavolo

“È finalmente previsto per oggi il tavolo di confronto tra Ministero del Lavoro e sindacati sulla riforma degli ammortizzatori sociali che, ci sembra, si stia muovendo verso la direzione giusta”. Lo dichiara Tina Balì, segretaria nazionale Flai Cgil. 

“Per i nostri settori i punti positivi riguardano principalmente l’estensione della Naspi anche ai dipendenti delle cooperative cosiddetti ‘ex legge 240’ e l’estensione della Cassa integrazione agricola, CISOA al settore della pesca. Sono due rivendicazioni che portiamo avanti da anni che sanerebbero il vuoto di tutele e che ora vedono un chiaro impegno da parte del governo.

Un impegno che, se concretizzato, riconoscerà alle lavoratrici ed ai lavoratori interessati garanzie, tutele e dignità”. 

“Tuttavia – prosegue Balì – nel mondo agricolo resta ancora da sciogliere il nodo di chi nel settore non avendo lavorato almeno 102 giornate nel biennio non matura il diritto alla disoccupazione agricola. Il problema non riguarda solo la fase pandemica, infatti il calo di giornate può essere causato da calamità naturali, come le grandinate, la siccità, le gelate e da malattie epidemiche di uomini, animali e vegetali, come ad esempio la xylella o la cimice asiatica o la aviaria che negli anni colpiscono sempre più il mondo agricolo. Per questo da anni rivendichiamo l’effetto trascinamento delle giornate di lavoro, ai fini della tutela assistenziale e previdenziale”. 

“Ci auguriamo – conclude Balì – che le nostre istanze vengano accolte nella riforma del sistema degli ammortizzatori sociali”. 

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...