HomePrimo PianoVoucher. Dichiarazione di Ivana Galli

Voucher. Dichiarazione di Ivana Galli

Voucher agricoltura. Galli,già esistono per studenti e pensionati, invocarli ancora significa cancellare il lavoro agricolo.

“Siamo sempre più preoccupati dalle dichiarazioni in materia di agricoltura e lavoro agricolo. Il Ministro Centinaio ha più volte ripetuto in questi giorni di voler reintrodurre i voucher in agricoltura; gli vogliamo ricordare che in agricoltura i voucher già ci sono e possono essere utilizzati a favore di pensionati, studenti e disoccupati per un tetto massimo di 5000 euro annui. Quindi non capiamo cosa vuole reintrodurre il Ministro”. Lo dichiara Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil.
“Forse si vuole negare la stagionalità come elemento strutturale del lavoro agricolo e pagare tutti coloro impiegati nelle campagne di raccolta con i voucher? In questo modo si vorrebbe cancellare il lavoro agricolo, fino a farlo diventare un “non lavoro”, senza diritti, senza applicazione dei contratti, senza contributi previdenziali (poiché ora la percentuale dei voucher dedicata va nella gestione separata ma non si capisce il futuro utilizzo)”.
“Per le campagne di raccolta che stanno per iniziare – prosegue Galli – con il CCNL dei lavoratori agricoli appena sottoscritto e i CPL, ci sono tutti gli strumenti per assumere i lavoratori, seguendo le regole e venendo anche incontro alle imprese in termini di flessibilità; considerando che in agricoltura si assume anche a giornata ci sono tutti gli strumenti contrattuali per affrontare le campagne estive di raccolta. Ancor più se si dà piena applicazione alla Legge 199/2016, facendo partire la sperimentazione su trasporto e collocamento. Quindi prima di pensare a cambiamenti poco chiari, chiediamo a questo Governo e ai suoi Ministri di far funzionare legge e norme esistenti”.

Articoli correlati

VI Rapporto agromafie e caporalato Osservatorio Placido Rizzotto, 29 novembre presentazione

L’economia sommersa e le infiltrazioni criminali; la filiera agroalimentare tra sfruttamento, caporalato ed ecoreati; le norme di contrasto allo sfruttamento e criticità nelle filiere agro-alimentari; la Rete del Lavoro agricolo di Qualità nel contrasto...

InFlai – Numero 2, novembre 2022

Il secondo numero di In Flai esce a pochi giorni dalla presentazione del Rapporto su Agromafie e Caporalato, in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Si tratta del sesto studio realizzato dall'Osservatorio Placido Rizzotto...

Voucher in agricoltura. Mininni, scelta sbagliata si attaccano i diritti dei lavoratori più fragili e non si ritiene utile ascoltare il sindacato

“Il Governo ha annunciato che con la prossima manovra di bilancio intende “introdurre” l’utilizzo dei voucher in agricoltura. Ci teniamo innanzitutto a precisare che i cosiddetti voucher sono già previsti per i lavoratori agricoli...

Flai Cgil, sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano contro vecchie e nuove povertà

Un gesto di concreta solidarietà, quello della Flai Cgil che ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica, alla presenza del cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco, nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate...

Mininni: “Solo Stati Uniti e Israele insistono sul bloqueo. La Flai continuerà ad aiutare Cuba con azioni concrete”

“L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha condannato a larga maggioranza e per la trentesima volta, il pesantissimo embargo imposto a Cuba dagli Usa - osserva il segretario generale della Flai Cgil, Giovanni Mininni -...