HomePrimo PianoSicurezza sul lavoro. Mininni: a quando nomina del capo Ispettorato nazionale del...

Sicurezza sul lavoro. Mininni: a quando nomina del capo Ispettorato nazionale del lavoro?

“Ad oggi non è stato ancora nominato il capo dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, il cui nome è stato indicato già un mese e mezzo fa dal Ministro Orlando in un incontro con CGIL, CISL e UIL. Si tratta del magistrato Bruno Giordano che da anni si batte per la sicurezza sul lavoro e che abbiamo conosciuto anche per le sue battaglie contro il caporalato in agricoltura”, dichiara Giovanni Mininni, segretario generale della FLAI Cgil.

“A fronte dell’emergenza dovuta alle innumerevoli morti sul lavoro e della necessità di intensificare la lotta allo sfruttamento e caporalato nel settore agricolo dove, con un tasso di irregolarità del lavoro al 58% purtroppo calano i controlli ispettivi, crediamo sia davvero inconcepibile che la richiesta del “fuori ruolo” resti bloccata al CSM da così tanto tempo. Il Ministro Orlando, rispondendo ad una mia domanda nel suo intervento all’iniziativa della FLAI nell’ambito dell’evento Futura 2021, organizzato dalla Cgil nazionale venerdì scorso, ha auspicato che il CSM possa fare presto”.

“Noi crediamo che – continua Giovanni Mininni – alla luce dei gravi eventi che stanno avvenendo nel mondo del lavoro in questi giorni, risulti davvero incredibile avere l’Ispettorato Nazionale del Lavoro senza il suo massimo dirigente per chissà quanto tempo ancora”.

“È come se ci fosse una quotidiana strage di mafia nel paese e lo Stato non nominasse il capo della Polizia”.

“Per questo riteniamo assolutamente urgente che il CSM sblocchi la procedura e consenta di procedere rapidamente nell’incarico al magistrato – conclude Mininni – perché siamo nel pieno di un’emergenza drammatica per il nostro Paese e bisogna agire subito”.

 

Articoli correlati

Il 30 giugno al fondo agricolo “Nicola Nappo” di Scafati 

“Liberiamo il lavoro” è il titolo dell’iniziativa promossa da Flai Cgil e Alpaa in programma giovedì 30 giugno alle ore 17:30 all’interno del Fondo Agricolo “Nicola Nappo” di Scafati, bene confiscato alla criminalità organizzata.   Alla...

In piazza per il futuro – le nostre foto

In migliaia, arrivati a Roma da tutta Italia, per chiedere, pace, giustizi sociale, democrazia e lavoro. Lavoratrici e lavoratori, pensionati, studenti, migranti sabato mattina si sono dati appuntamento a piazza del Popolo per dire...

Lavoro. Esecutivo EFFAT elegge Andrea Coinu Vice Presidente

Questa mattina a Vienna, durante i lavori dell’esecutivo dell’EFFAT, è avvenuta l’elezione di Andrea Coinu della Flai Cgil nel ruolo di Vice Presidente del sindacato europeo dell’agroindustria e del turismo, che è andato a...

Pace, lavoro, giustizia sociale, democrazia camminano insieme. Roma 18 giugno

Per la pace. La condizione che stiamo attraversando è straordinaria: pandemia, guerra, nuovo paradigma digitale, ambientale ed energetico hanno travolto e messo in discussione tutto. Il momento delle scelte è adesso, e ha bisogno di una...

Contrattazione. Fai, Flai, Uila approvano linee di indirizzo su rinnovi secondo livello settore alimentare

  Sono oltre 200 i delegati, presenti oggi a Roma, e molti altri in collegamento, per gli Attivi unitari di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, che hanno condiviso le “Linee di indirizzo per...