HomePrimo PianoSfruttamento lavorativo. Mininni, da ONU apprezzamento per operato della Flai Cgil

Sfruttamento lavorativo. Mininni, da ONU apprezzamento per operato della Flai Cgil

“Dall’ONU è venuto un importante apprezzamento per l’operato della Flai-Cgil a sostegno dei lavoratori vittime di sfruttamento. Nella relazione presentata presso il Consiglio dei Diritti Umani dell’ONU a Ginevra, il Rapporteur Speciale fa il punto sullo stato dell’arte al livello globale sulla tratta di esseri umani e le esperienze significative messe in campo per affiancare e affrancare le vittime, oltre che sulle maggiori sfide a lungo termine. La relazione mette in luce alcune esperienze promettenti, innovative e capaci di imprimere una svolta nel contrasto alla tratta, nelle sue varie sfaccettature”. Ne dà notizia Giovanni Mininni, Segretario Generale della Flai- Cgil.
Nel mettere a sintesi le esperienze proficue riscontrate in ogni parte del mondo, il Rapporteur Speciale guarda con particolare favore al lavoro svolto dalla Flai- Cgil: “Nei casi di sfruttamento lavorativo – si legge nella relazione – la Federazione agevola l’accesso alla giustizia per le vittime della tratta, attira l’attenzione della Magistratura nonché delle Forze dell’Ordine e affianca le vittime per esempio con il pagamento delle spese di viaggio di ritorno nel paese di origine e altre misure concrete di aiuto. Altra azione innovativa della Federazione è la sensibilizzazione dei Parlamentari con iniziative su strada, in merito alla necessità di un cambio di passo nelle politiche pubbliche”.
Inoltre, spiega Mininni, “il Rapporteur Speciale auspica che esperienze come la nostra, insieme ad altre attuate in tutti i continenti da realtà essenzialmente non sindacali, possano essere replicate su vasta scala, con maggior protagonismo delle Organizzazioni Sindacali. Per la FLAI e per la CGIL tutta, è un riconoscimento straordinario che condividiamo con le compagne e i compagni di tutte le nostre strutture territoriali, per la capacità di stare in trincea con passione, caparbietà e generosità”.
“L’apprezzamento del nostro operato da parte dell’ONU – conclude Mininni- è per noi uno stimolo a perseverare nella battaglia contro la mercificazione delle lavoratrici e dei lavoratori che è l’essenza stessa della tratta ai fini di sfruttamento lavorativo”.

Articoli correlati

VI Rapporto agromafie e caporalato Osservatorio Placido Rizzotto, 29 novembre presentazione

L’economia sommersa e le infiltrazioni criminali; la filiera agroalimentare tra sfruttamento, caporalato ed ecoreati; le norme di contrasto allo sfruttamento e criticità nelle filiere agro-alimentari; la Rete del Lavoro agricolo di Qualità nel contrasto...

InFlai – Numero 2, novembre 2022

Il secondo numero di In Flai esce a pochi giorni dalla presentazione del Rapporto su Agromafie e Caporalato, in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Si tratta del sesto studio realizzato dall'Osservatorio Placido Rizzotto...

Voucher in agricoltura. Mininni, scelta sbagliata si attaccano i diritti dei lavoratori più fragili e non si ritiene utile ascoltare il sindacato

“Il Governo ha annunciato che con la prossima manovra di bilancio intende “introdurre” l’utilizzo dei voucher in agricoltura. Ci teniamo innanzitutto a precisare che i cosiddetti voucher sono già previsti per i lavoratori agricoli...

Flai Cgil, sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano contro vecchie e nuove povertà

Un gesto di concreta solidarietà, quello della Flai Cgil che ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica, alla presenza del cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco, nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate...

Mininni: “Solo Stati Uniti e Israele insistono sul bloqueo. La Flai continuerà ad aiutare Cuba con azioni concrete”

“L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha condannato a larga maggioranza e per la trentesima volta, il pesantissimo embargo imposto a Cuba dagli Usa - osserva il segretario generale della Flai Cgil, Giovanni Mininni -...