PORTELLA DELLA GINESTRA 1 Maggio 1947 – 1 Maggio 2022

 
Quest’anno ricorre il 75esimo anniversario della Strage di Portella della Ginestra, dove mafia, agrari e forze reazionarie trucidarono donne, uomini e bambini per fermare il cambiamento e le lotte per il lavoro, la democrazia e la libertà.
È la prima strage dell’Italia repubblicana ed il suo bersaglio diretto è il mondo del lavoro, il movimento contadino e bracciantile.
L’appuntamento è alle 9.30 a Piana degli Albanesi.
La manifestazione sarà conclusa da Giovanni Mininni, segretario generale FLAI CGIL.
 
In allegato il manifesto del 1 maggio a Portella della Ginestra e l’appello “Un Primo maggio per il lavoro e per la pace”
 
 
Il manifesto
 
L’appello
 
 
 

Articoli correlati

7-9 Febbraio VIII Congresso Flai Cgil

Dal 7 al 9 febbraio si svolgerà l’VIII Congresso della FLAI CGIL Nazionale, a Roma presso il Rome Marriott Park Hotel – Via Colonnello Tommaso...

InFLAI – numero 1 del 2023

Il primo numero dell'anno di InFlai esce a ridosso dell’ottavo congresso nazionale della FLAI CGIL in programma a Roma dal 7 al 9 febbraio....

Voucher, Mininni, Flai Cgil: “Non serve nuovo ‘lavoro occasionale agricolo’, si crea solo altra precarietà e il timore è che aumenti lo sfruttamento”  

“L’emendamento sui voucher è sicuramente anche frutto degli scioperi e delle mobilitazioni della scorsa settimana, che avevano portato in piazza insieme agli altri i...