Onu, ancora una risoluzione contro il bloqueo, solo Usa e Israele si oppongono. Flai Cgil: “Basta umiliare le istituzioni internazionali”

Coinu: “Avere una sovrastruttura così complessa e plurale e non rispettarne gli indirizzi, vanifica il lavoro della diplomazia e volgarizza i rapporti tra paesi. Succede a Cuba come succede in Palestina”

L’Assemblea Generale dell’Onu ha approvato nuovamente, a larghissima maggioranza, una risoluzione per la fine dell’embargo economico e commerciale degli Usa contro Cuba, un’autentica vergogna che dura da oltre sei decenni. Il provvedimento si è aggiunto agli altri trenta adottati ogni anno fin dal 1992. “Per la trentunesima volta le votazioni all’Assemblea Generale dell’Onu chiedono la fine del Bloqueo – riepiloga Andrea Coinu, responsabile politiche internazionali della Flai Cgil – chiedono di aprire ad un processo di soluzione all’embargo che stritola Cuba da quasi 50 anni. Il voto è diventato ormai una consuetudine, così come il suo esito: 187 voti a favore, 2 contrari Usa e Israele e un astenuto, l’Ucraina”. “Bisogna rispettare l’esito di queste votazioni e anche delle altre risoluzioni delle Nazioni Unite – sottolinea Coinu – Avere una sovrastruttura così complessa e plurale e non rispettarne gli indirizzi, vanifica il lavoro della diplomazia e volgarizza i rapporti tra paesi. Succede a Cuba e succede nel non rispettare le risoluzioni in Palestina. Umiliare in questo modo le istituzioni, adattando i metodi democratici a interessi nazionali agiti con la repressione, sono le basi su cui si muovono le tensioni globali che diventano odio, violenza e guerra. Le regole sono tali se sono condivise e rispettate, altrimenti diventano convenzioni a vantaggio dei più potenti”.

Articoli correlati

Premio Jerry Masslo, per non dimenticare e continuare a lottare. Mininni, Flai Cgil: “Aboliamo la Bossi-Fini”

La Flai Cgil annuncia la VI edizione del “Premio Jerry Masslo”, che si svolgerà il 29, 30, 31 maggio prossimi tra Caserta, Villa Literno...

La Via Maestra fa tappa a Napoli per difendere la democrazia

Sulla via maestra questa volta ci sono almeno 50mila persone. E le strade di Napoli quasi non ce la fanno a contenerle tutte. Donne...

Premio Jerry Masslo 2024, il programma delle tre giornate

La Flai Cgil nazionale presenta il programma definitivo della nuova edizione del Premio Jerry Masslo 2024, che si svolgerà il 29, 30 e 31...