HomePrimo PianoMininni. Bene nomina Giordano a direttore capo Ispettorato nazionale del lavoro

Mininni. Bene nomina Giordano a direttore capo Ispettorato nazionale del lavoro

“La nomina del magistrato Bruno Giordano come direttore Capo dell’Ispettorato nazionale del lavoro, è una notizia molto positiva. Avevamo denunciato gli inspiegabili ritardi nel concretizzare una indicazione del Ministro Orlando di circa due mesi fa ma adesso siamo fiduciosi che il tempo perso sarà recuperato. Il magistrato Giordano da anni si batte per la sicurezza sul lavoro. Lo abbiamo conosciuto e apprezzato anche per le sue battaglie contro il caporalato in agricoltura”, dichiara Giovanni Mininni, segretario generale della FLAI Cgil.
“Auguriamo al dottor Giordano buon lavoro e siamo certi che in questo ruolo affronterà con competenza e serietà un rilancio e valorizzazione dell’INL, di cui c’è bisogno, ma anche l’emergenza dovuta alle innumerevoli morti sul lavoro e la necessità di intensificare la lotta allo sfruttamento e caporalato nel settore agricolo dove, a fronte di un tasso di irregolarità del lavoro al 58% purtroppo calano i controlli ispettivi”.

Articoli correlati

Il 30 giugno al fondo agricolo “Nicola Nappo” di Scafati 

“Liberiamo il lavoro” è il titolo dell’iniziativa promossa da Flai Cgil e Alpaa in programma giovedì 30 giugno alle ore 17:30 all’interno del Fondo Agricolo “Nicola Nappo” di Scafati, bene confiscato alla criminalità organizzata.   Alla...

In piazza per il futuro – le nostre foto

In migliaia, arrivati a Roma da tutta Italia, per chiedere, pace, giustizi sociale, democrazia e lavoro. Lavoratrici e lavoratori, pensionati, studenti, migranti sabato mattina si sono dati appuntamento a piazza del Popolo per dire...

Lavoro. Esecutivo EFFAT elegge Andrea Coinu Vice Presidente

Questa mattina a Vienna, durante i lavori dell’esecutivo dell’EFFAT, è avvenuta l’elezione di Andrea Coinu della Flai Cgil nel ruolo di Vice Presidente del sindacato europeo dell’agroindustria e del turismo, che è andato a...

Pace, lavoro, giustizia sociale, democrazia camminano insieme. Roma 18 giugno

Per la pace. La condizione che stiamo attraversando è straordinaria: pandemia, guerra, nuovo paradigma digitale, ambientale ed energetico hanno travolto e messo in discussione tutto. Il momento delle scelte è adesso, e ha bisogno di una...

Contrattazione. Fai, Flai, Uila approvano linee di indirizzo su rinnovi secondo livello settore alimentare

  Sono oltre 200 i delegati, presenti oggi a Roma, e molti altri in collegamento, per gli Attivi unitari di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, che hanno condiviso le “Linee di indirizzo per...