Industria alimentare. Fai, Flai, Uila, prosegue confronto per il rinnovo del Ccnl

Negoziato difficile ma auspichiamo cambio di passo

“Si è svolta oggi la seconda riunione plenaria per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, nella quale le organizzazioni sindacali hanno sottolineato alla controparte i ritardi e le contraddizioni che si sono susseguite nello svolgimento delle tecniche fin qui tenute. Nonostante un negoziato che si presenta tuttora difficile e in salita e che lascia ancora aperti tutti i temi importanti posti dalla piattaforma sindacale, la delegazione trattante ha deciso di proseguire nel confronto fissando ulteriori momenti di verifica tecnica e una prossima riunione plenaria per il 22 gennaio”. Lo dichiarano in una nota congiunta Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil.

“L’auspicio è che negli incontri previsti ci sia un cambiamento di passo, per far segnare, alla prossima plenaria, un avanzamento concreto del negoziato”.

Articoli correlati

Flai e Cuba, una Piramide giocosa per i più piccoli

Solidarietà concreta per una popolazione vessata, che non si vuole arrendere al pensiero unico Amicizia e solidarietà concreta con Cuba per sgretolare il muro dell’antistorico...

Anche la Flai in piazza contro l’insicurezza sul lavoro 

Mezzo paese si è fermato, almeno per quattro ore, nel giorno dello sciopero contro l’insicurezza sul lavoro deciso da Cgil e Uil dopo le...

La Flai al ghetto di Borgo Mezzanone. Mininni: “Il governo agisca in fretta”

Ammontano ad oltre 103 milioni di euro le risorse del Pnrr destinate alla Capitanata per superare gli insediamenti informali. «Ma la messa a terra...