HomePrimo PianoCaporalato. 13 maggio presentazione Terzo Rapporto agromafie e caporalato Flai Cgil con...

Caporalato. 13 maggio presentazione Terzo Rapporto agromafie e caporalato Flai Cgil con Camusso e il Ministro Martina

Venerdì 13 maggio, ore 10.30, a Roma in Via Cavour 50/a, la Flai Cgil presenta il Terzo rapporto Agromafie e Caporalato, a cura dell’Osservatorio Placido Rizzotto-Flai Cgil. Interverrà il Ministro alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio MARTINA, concluderà i lavori Susanna CAMUSSO, Segretario Generale della Cgil.

Anche con questa edizione la Flai Cgil ha indagato e fotografato in modo puntuale e scientifico il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento in agricoltura ed in altri settori dell’agroalimentare.

Dati sulla filiera dell’illegalità, sullo sfruttamento, sui costi economici e sociali del fenomeno caporalato sono il cuore di questo nuovo Rapporto.

Nella pubblicazione trovano ampio spazio le storie di lavoratori e lavoratrici che hanno vissuto sulla propria pelle il costo di un incrocio tra domanda e offerta di lavoro che significa mercato delle braccia gestito dai caporali e commissionato da aziende senza scrupoli; e l’inedita testimonianza di Francis, un caporale pentito. Oltre alle storie di denuncia, si trovano le testimonianze di come il sindacato a tutti i livelli abbia intrapreso azioni di contrasto al fenomeno: dall’operativitàdel Sindacato di strada alle proposte di legge regionali, alla Rete per il lavoro agricolo di qualità, per arrivare al Ddl contro il caporalato, del quale la Flai Cgil chiede rapida approvazione.

Infine il Terzo Rapporto contiene uno sguardo sul mondo con focus specifici su Francia, Spagna e California.

Venerdìi lavori saranno introdotti da Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil nazionale. Seguirà: la presentazione dei principali dati del rapporto con  Roberto Iovino e Francesco Carchedi (per l’Osservatorio Placido Rizzotto); testimonianze di braccianti agricoli; gli interventi di: Maria Grazia Giammarinaro, Rapporteur ONU su traffico di esseri umani, Enrico Pugliese, Direttore IRPPS-CNR., On. Claudio Fava, Vice presidente Commissione Antimafia. Interviene il Ministro Maurizio Martina, conclude Susanna Camusso, Segretario Generale Cgil.

[attachments title=”Allegati” template=small include=”5787″]

Articoli correlati

Liberare il lavoro. Mininni al Fondo Nappo: oggi questo territorio sorride

  “Una lotta di civiltà contro la camorra, la mafia”, il segretario generale della Flai Giovanni Mininni non ha dubbi. “Quando decidi da che parte stare avverti la necessità di farlo con azioni concrete”. Flai...

Il 30 giugno al fondo agricolo “Nicola Nappo” di Scafati 

“Liberiamo il lavoro” è il titolo dell’iniziativa promossa da Flai Cgil e Alpaa in programma giovedì 30 giugno alle ore 17:30 all’interno del Fondo Agricolo “Nicola Nappo” di Scafati, bene confiscato alla criminalità organizzata.   Alla...

In piazza per il futuro – le nostre foto

In migliaia, arrivati a Roma da tutta Italia, per chiedere, pace, giustizi sociale, democrazia e lavoro. Lavoratrici e lavoratori, pensionati, studenti, migranti sabato mattina si sono dati appuntamento a piazza del Popolo per dire...

Lavoro. Esecutivo EFFAT elegge Andrea Coinu Vice Presidente

Questa mattina a Vienna, durante i lavori dell’esecutivo dell’EFFAT, è avvenuta l’elezione di Andrea Coinu della Flai Cgil nel ruolo di Vice Presidente del sindacato europeo dell’agroindustria e del turismo, che è andato a...

Pace, lavoro, giustizia sociale, democrazia camminano insieme. Roma 18 giugno

Per la pace. La condizione che stiamo attraversando è straordinaria: pandemia, guerra, nuovo paradigma digitale, ambientale ed energetico hanno travolto e messo in discussione tutto. Il momento delle scelte è adesso, e ha bisogno di una...