HomePrimo PianoCaporalato. 13 maggio presentazione Terzo Rapporto agromafie e caporalato Flai Cgil con...

Caporalato. 13 maggio presentazione Terzo Rapporto agromafie e caporalato Flai Cgil con Camusso e il Ministro Martina

Venerdì 13 maggio, ore 10.30, a Roma in Via Cavour 50/a, la Flai Cgil presenta il Terzo rapporto Agromafie e Caporalato, a cura dell’Osservatorio Placido Rizzotto-Flai Cgil. Interverrà il Ministro alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio MARTINA, concluderà i lavori Susanna CAMUSSO, Segretario Generale della Cgil.

Anche con questa edizione la Flai Cgil ha indagato e fotografato in modo puntuale e scientifico il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento in agricoltura ed in altri settori dell’agroalimentare.

Dati sulla filiera dell’illegalità, sullo sfruttamento, sui costi economici e sociali del fenomeno caporalato sono il cuore di questo nuovo Rapporto.

Nella pubblicazione trovano ampio spazio le storie di lavoratori e lavoratrici che hanno vissuto sulla propria pelle il costo di un incrocio tra domanda e offerta di lavoro che significa mercato delle braccia gestito dai caporali e commissionato da aziende senza scrupoli; e l’inedita testimonianza di Francis, un caporale pentito. Oltre alle storie di denuncia, si trovano le testimonianze di come il sindacato a tutti i livelli abbia intrapreso azioni di contrasto al fenomeno: dall’operativitàdel Sindacato di strada alle proposte di legge regionali, alla Rete per il lavoro agricolo di qualità, per arrivare al Ddl contro il caporalato, del quale la Flai Cgil chiede rapida approvazione.

Infine il Terzo Rapporto contiene uno sguardo sul mondo con focus specifici su Francia, Spagna e California.

Venerdìi lavori saranno introdotti da Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil nazionale. Seguirà: la presentazione dei principali dati del rapporto con  Roberto Iovino e Francesco Carchedi (per l’Osservatorio Placido Rizzotto); testimonianze di braccianti agricoli; gli interventi di: Maria Grazia Giammarinaro, Rapporteur ONU su traffico di esseri umani, Enrico Pugliese, Direttore IRPPS-CNR., On. Claudio Fava, Vice presidente Commissione Antimafia. Interviene il Ministro Maurizio Martina, conclude Susanna Camusso, Segretario Generale Cgil.

[attachments title=”Allegati” template=small include=”5787″]

Articoli correlati

InFlai – Numero 2, novembre 2022

Il secondo numero di In Flai esce a pochi giorni dalla presentazione del Rapporto su Agromafie e Caporalato, in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Si tratta del sesto studio realizzato dall'Osservatorio Placido Rizzotto...

Voucher in agricoltura. Mininni, scelta sbagliata si attaccano i diritti dei lavoratori più fragili e non si ritiene utile ascoltare il sindacato

“Il Governo ha annunciato che con la prossima manovra di bilancio intende “introdurre” l’utilizzo dei voucher in agricoltura. Ci teniamo innanzitutto a precisare che i cosiddetti voucher sono già previsti per i lavoratori agricoli...

Flai Cgil, sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano contro vecchie e nuove povertà

Un gesto di concreta solidarietà, quello della Flai Cgil che ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica, alla presenza del cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco, nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate...

Mininni: “Solo Stati Uniti e Israele insistono sul bloqueo. La Flai continuerà ad aiutare Cuba con azioni concrete”

“L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha condannato a larga maggioranza e per la trentesima volta, il pesantissimo embargo imposto a Cuba dagli Usa - osserva il segretario generale della Flai Cgil, Giovanni Mininni -...

Analisi dei Fabbisogni Formativi a cura della Fondazione Metes

La fondazione della Flai Cgil, promuove un'indagine per costruire la migliore offerta formativa coerente con le esigenze della rappresentanza sindacale del settore agroindustriale. Dal 2004 abbiamo realizzato più di 500 corsi di formazione sindacale coinvolgendo circa 10000...