…e Roma diventa capitale della pace

Siamo in tante e tanti in piazza, perché non ci rassegniamo alla guerra, chiediamo il cessate il fuoco e una conferenza internazionale di pace. Non è il momento di stare a guardare. La costruzione della pace è l’unica via per dare un futuro all’umanità e cancellare guerre, diseguaglianze, ingiustizie. Roma color arcobaleno è bellissima, come sono belle tutte le città italiane, e non solo, che hanno aderito alla giornata di mobilitazione di Europe for Peace. Basta lutti, basta devastazioni, basta sofferenze, fermiamo il riarmo. Tutto quello che chiediamo è di dare una possibilità alla pace, come cantava e canterà per sempre John Lennon.

Articoli correlati

Industria alimentare, siglato rinnovo Ccnl 2023-2027

È stato firmato all’alba il rinnovo del contratto nazionale dell’industria alimentare 2023-2027 tra Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e le associazioni delle imprese del settore. Lo rendono...

Ccnl industria alimentare, trattative anche notturne

Nel giorno in cui la Confederazione lancia i referendum sul lavoro, vanno avanti a oltranza le trattative per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale...

Premio Jerry Masslo 2024, il bando e le modalità di partecipazione

La Flai Cgil annuncia la VI edizione del "Premio Jerry Masslo", che si svolgerà il 29, 30, 31 maggio prossimi. L’edizione 2024 del Premio...