HomePrimo PianoDonna uccisa. Mininni, sconcertati e indignati, una violenza che va fermata e...

Donna uccisa. Mininni, sconcertati e indignati, una violenza che va fermata e contrastata in ogni luogo

“E’ di poche ore fa una notizia che ci lascia sconcertati, indignati e addolorati: Rita Amenze, 30 anni, è stata freddata con quattro colpi di pistola da un uomo. È successo a Noventa Vicentina, la donna era una nostra iscritta, una nostra compagna e stava recandosi in azienda per iniziare il turno di lavoro. Siamo di fronte a una scia di sangue che non si arresta, negli ultimi quattro giorni altre due donne sono state uccise, non sono meri fatti di cronaca nera, sono episodi frutto di una visione maschilista incentrata sull’assurda concezione che la donna sia di proprietà del maschio, marito o compagno che sia, sul possesso, sulla sopraffazione, sull’esercizio di un potere fatto di abuso e violenza”. Lo dichiara in una nota Giovanni Mininni, Segretario generale Flai Cgil nazionale.

“Il nostro impegno come sindacato, come donne e uomini, è di contrastare in ogni luogo tali forme di aberrazione che purtroppo sono la punta di un iceberg di atteggiamenti ancora troppo radicati nella nostra società. In questo momento, infine, vogliamo stringerci ai colleghi di lavoro e ai familiari di Rita, a loro va tutta la nostra vicinanza e affetto”.

Articoli correlati

Ancora un incendio a Borgo Mezzanone. Mininni, intervenire su accoglienza e applicare pienamente Legge 199

“Brucia ancora Borgo Mezzanone, sabato nel ghetto del foggiano dove vivono circa 1500 lavoratori migranti le fiamme sono divampate distruggendo diverse baracche. Questa volta, fortunatamente, non ci sono stati feriti o vittime, ma rimane...

Ascoltate il lavoro – Roma 8 ottobre

'Italia Europa, ascoltate il lavoro', con queste parole la CGIL scenderà in piazza a Roma il prossimo 8 ottobre. Il corteo partirà alle ore 13.30 da Piazza della Repubblica, percorrerà Via V. Emanuele, Largo...

Sindacati e imprese siglano intesa per la sostenibilità ambientale

Unione Italiana Food e le Segreterie nazionali di FAI-CISL, FLAI-CGIL e UILA-UIL hanno siglato un documento di programma finalizzato a ricercare le modalità con cui le relazioni sindacali del settore possono contribuire alla sostenibilità...

Pari opportunità nei luoghi di lavoro, intesa ministero, Union Food, Fai, Flai e Uila

Alla presenza e con il pieno sostegno della Ministra per le Pari Opportunità, prof.ssa Elena Bonetti, le Associazioni del settore agroalimentare Unione Italiana Food e Fai, Flai e Uila, hanno sottoscritto un ‘Protocollo di...

Contro lo sfruttamento e il caporalato, lottiamo anche nel nome di Yusupha

Un mese fa la morte di un giovane bracciante nella baraccopoli foggiana di Rignano. Flai e Cgil organizzano l'ultimo saluto alla salma e manifestano davanti alla Prefettura. "Lo scempio dei ghetti - ci spiega...