Nel Congresso nazionale della Cgil, che ha visto l’elezione di Maurizio Landini a Segretario Generale, è stata eletta anche la nuova segreteria nazionale della Cgil, tra i due i nuovi ingressi Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil.
Ivana Galli, nata a Velletri in provincia di Roma, da tre anni è alla guida della Federazione dell’agroindustria, riconfermata nel congresso di dicembre con il 98% dei consensi. Lunga la sua militanza nella categoria Flai Cgil, della quale è stata dal 2008 al 2016 Segretaria nazionale.
Oggi, dal Congresso della Cgil, con la sua elezione in Segreteria Cgil, arriva un riconoscimento importante alle capacità e all’impegno di Ivana Galli e alle tante lotte e iniziative della Flai Cgil tutta, in prima linea nel rivendicare diritti e tutele per i lavoratori più deboli e nel contrasto a ogni forma di sfruttamento e caporalato.
La Flai Cgil solo pochi mesi fa ha celebrato il trentennale della sua nascita e, nell’arco di questi trent’anni, Ivana Galli è il primo Segretario Generale Flai a ricoprire il ruolo di Segretario confederale.
Grande la soddisfazione di tutta la categoria, rappresentata a Bari da una nutrita delegazione che ha accolto con applausi e cori di soddisfazione l’elezione di Ivana al nuovo incarico.