Ccnl Industria alimentare, sindacati: “Acceleriamo il confronto, prossima plenaria il 30 novembre”

Si è svolta oggi a Roma, presso l’hotel Colombo, la riunione plenaria per il rinnovo del contratto collettivo nazionale dell’industria alimentare. Nel discutere con le parti datoriali i vari punti della piattaforma, i Segretari generali di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil, Onofrio Rota, Giovanni Mininni e Stefano Mantegazza hanno ribadito la necessità di dare un’accelerazione al confronto, entrando concretamente nel merito delle questioni principali. Le parti hanno concordato nel proseguire le discussioni su specifiche tematiche tra le quali la riduzione dell’orario di lavoro, il mercato del lavoro, appalti, formazione e classificazione del personale, welfare e salario, in tre riunioni tecniche il 16, 21 e 29 novembre. Al termine dell’incontro è stata fissata una prossima sessione plenaria per giovedì 30 novembre.

Articoli correlati

“Le destre avanzano riducendo gli spazi democratici”

L’intervento sui fascismi al comitato esecutivo dello Iuf, a Losanna, del responsabile politiche internazionali della Flai Cgil, Andrea Coinu Non riteniamo ci sia un rischio...

Sindacato di strada anche per i quattro referendum

Assemblee in ogni posto di lavoro lungo la penisola, perché il lavoro è un bene comune Ciao ciao jobs act, precarietà, licenziamenti facili, appalti che...

Operaio muore nello zuccherificio di Brindisi. Flai Cgil: Una strage con responsabilità politiche precise

Vincenzo Valente, 46 anni, stava lavorando per una ditta esterna alla manutenzione del nastro dell'impianto dello zuccherificio di Brindisi, quando ha subito l'amputazione del...