HomePrimo PianoCcnl Industria Alimentare. Per Fai, Flai e Uila “Nessun passo avanti nel...

Ccnl Industria Alimentare. Per Fai, Flai e Uila “Nessun passo avanti nel negoziato”

Non ci sono stati, purtroppo, passi avanti, nella trattativa per il rinnovo del Ccnl industria alimentare e, anche i punti di incontro che sembravano essere stati raggiunti nel corso delle riunioni tecniche, sono stati oggi messi in discussione dalla controparte.

Fai, Flai e Uila esprimono, dunque, un giudizio negativo sulla riunione plenaria, che si è svolta oggi, nella quale Federalimentare ha sostanzialmente ribadito le difficoltà economiche del settore aggravate dalla minaccia dei dazi Usa e dalla supertassa sulla plastica che il Governo si appresta a varare.

I sindacati hanno sollecitato la controparte a riconsiderare le proprie posizioni sul tema della partecipazione, valorizzazione della professionalità, estensione del secondo livello di contrattazione, welfare contrattuale, appalti, comunità di sito, inquadramento professionale e del mercato del lavoro. In particolare, resta forte la distanza sull’impianto della struttura salariale. “Non possiamo accettare di sentire che questo è un settore in crisi” hanno ribadito i sindacati per poi sottolineare come “il Patto per la fabbrica del 2018 deve servire da bussola per molti temi, come la partecipazione, ma in ogni caso non può essere utilizzato per abbassare il salario”.

Vista la situazione di stallo, le parti hanno convenuto di definire un calendario di incontri tecnici per approfondire tutti i singoli capitoli della piattaforma e una nuova riunione plenaria per il 2 Dicembre.

Articoli correlati

VI Rapporto agromafie e caporalato Osservatorio Placido Rizzotto, 29 novembre presentazione

L’economia sommersa e le infiltrazioni criminali; la filiera agroalimentare tra sfruttamento, caporalato ed ecoreati; le norme di contrasto allo sfruttamento e criticità nelle filiere agro-alimentari; la Rete del Lavoro agricolo di Qualità nel contrasto...

InFlai – Numero 2, novembre 2022

Il secondo numero di In Flai esce a pochi giorni dalla presentazione del Rapporto su Agromafie e Caporalato, in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Si tratta del sesto studio realizzato dall'Osservatorio Placido Rizzotto...

Voucher in agricoltura. Mininni, scelta sbagliata si attaccano i diritti dei lavoratori più fragili e non si ritiene utile ascoltare il sindacato

“Il Governo ha annunciato che con la prossima manovra di bilancio intende “introdurre” l’utilizzo dei voucher in agricoltura. Ci teniamo innanzitutto a precisare che i cosiddetti voucher sono già previsti per i lavoratori agricoli...

Flai Cgil, sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano contro vecchie e nuove povertà

Un gesto di concreta solidarietà, quello della Flai Cgil che ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica, alla presenza del cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco, nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate...

Mininni: “Solo Stati Uniti e Israele insistono sul bloqueo. La Flai continuerà ad aiutare Cuba con azioni concrete”

“L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha condannato a larga maggioranza e per la trentesima volta, il pesantissimo embargo imposto a Cuba dagli Usa - osserva il segretario generale della Flai Cgil, Giovanni Mininni -...