HomePrimo PianoCCNL Industria alimentare, dal 24 agosto stato di agitazione dei lavoratori 

CCNL Industria alimentare, dal 24 agosto stato di agitazione dei lavoratori 

Le segreterie nazionali di Fai, Flai e Uila, riunite oggi per valutare le azioni da intraprendere in seguito al rinnovo del Ccnl Industria alimentare sottoscritto il 31 luglio 2020, hanno deciso di proclamare un primo pacchetto di iniziative di mobilitazione consistenti nel blocco, per tre settimane a partire dal prossimo 24 agosto, di flessibilità, straordinari e prestazioni aggiuntive in tutte le aziende che non applicano il Ccnl rinnovato il 31 luglio e che rientrano nell’area di rappresentanza delle associazioni datoriali che non hanno sottoscritto tale accordo.

Il posticipo al 24 agosto dell’inizio dello stato di agitazione dimostra la volontà di Fai, Flai e Uila di permettere a tutte le associazioni di sottoscrivere l’accordo di rinnovo del Ccnl sottoscritto lo scorso 31 luglio e alle imprese di applicarlo.

Fai-Flai-Uila hanno inoltre deciso di avviare, dal prossimo primo settembre, la consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori sui contenuti dell’accordo di rinnovo del 31 luglio, attraverso la convocazione di specifici attivi regionali e assemblee da svolgersi in tutte le aziende, iniziando da quelle aderenti alle associazioni datoriali che, nel frattempo, non avranno ancora sottoscritto il rinnovo del Ccnl industria alimentare.

Articoli correlati

InFlai – Numero 2, novembre 2022

Il secondo numero di In Flai esce a pochi giorni dalla presentazione del Rapporto su Agromafie e Caporalato, in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Si tratta del sesto studio realizzato dall'Osservatorio Placido Rizzotto...

Voucher in agricoltura. Mininni, scelta sbagliata si attaccano i diritti dei lavoratori più fragili e non si ritiene utile ascoltare il sindacato

“Il Governo ha annunciato che con la prossima manovra di bilancio intende “introdurre” l’utilizzo dei voucher in agricoltura. Ci teniamo innanzitutto a precisare che i cosiddetti voucher sono già previsti per i lavoratori agricoli...

Flai Cgil, sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano contro vecchie e nuove povertà

Un gesto di concreta solidarietà, quello della Flai Cgil che ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica, alla presenza del cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco, nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate...

Mininni: “Solo Stati Uniti e Israele insistono sul bloqueo. La Flai continuerà ad aiutare Cuba con azioni concrete”

“L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha condannato a larga maggioranza e per la trentesima volta, il pesantissimo embargo imposto a Cuba dagli Usa - osserva il segretario generale della Flai Cgil, Giovanni Mininni -...

Analisi dei Fabbisogni Formativi a cura della Fondazione Metes

La fondazione della Flai Cgil, promuove un'indagine per costruire la migliore offerta formativa coerente con le esigenze della rappresentanza sindacale del settore agroindustriale. Dal 2004 abbiamo realizzato più di 500 corsi di formazione sindacale coinvolgendo circa 10000...