Caporalato. Galli, bene indagine conoscitiva ma applicare Legge 199

“Con piacere accogliamo la notizia che alla Camera partirà un’indagine conoscitiva sul caporalato con il coinvolgimento delle Commissioni Agricoltura e Lavoro. Ogni azione volta ad approfondire cosa accade nel mercato del lavoro agricolo e non solo è da noi guardata con favore e interesse”. Lo dichiara Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil.
“Accanto a questo è necessario – lo abbiamo detto e lo ripetiamo – la piena applicazione della Legge 199, in particolare agendo sulla parte preventiva del reato, a cominciare dalla istituzione delle Sezioni territoriali, da un sistema di trasporto pubblico e legale, da un collocamento trasparente. Con questi interventi, che la legge consente sin da ora di fare, sarà possibile aggredire la piaga del caporalato e dello sfruttamento”.