Il 30 giugno al fondo agricolo “Nicola Nappo” di Scafati 

“Liberiamo il lavoro” è il titolo dell’iniziativa promossa da Flai Cgil e Alpaa in programma giovedì 30 giugno alle ore 17:30 all’interno del Fondo Agricolo “Nicola Nappo” di Scafati, bene confiscato alla criminalità organizzata.

 

Alla tavola rotonda, che sarà aperta dai saluti del sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati, partecipano l’assessore regionale alla Sicurezza e Legalità, Mario Morcone, la referente di Libera Salerno, Anna Garofalo, il presidente della fondazione Polis, don Tonino Palmese, il presidente di Alpaa, Giuseppe Carotenuto. Conclude il segretario generale Flai-Cgil, Giovanni Mininni.

 

Prima del dibattito è prevista una visita sui terreni del fondo agricolo dove vengono coltivati le eccellenze agricole del territorio come il Pomodoro San Marzano dop, trasformato nelle passate e nei pelati 9 maggio e il cipollotto dell’agro-nocerino sarnese. Ogni anno, il fondo è una delle location scelte dai campi estivi di Libera contro le Mafie che, a luglio, coinvolgeranno decine di volontari provenienti da tutta Italia in attività di formazione dedicate alla conoscenza e alla valorizzazione dei beni confiscati.

Articoli correlati

Contro la secessione dei ricchi, per la Costituzione

Una controriforma che spacca il Paese, aumentando disuguaglianze e divari territoriali. Senza minimamente affrontare la crisi sociale che stiamo attraversando. È l'Autonomia differenziata su...

Mininni: “Con le destre non tira un buon vento per l’Europa. E la pace è un valore sempre più lontano”

L'intervista al segretario generale della Flai su 'Il diario del lavoro' È da Caserta, dove si è da poco conclusa la VI edizione del premio...

Sfruttamento lavorativo, l’inchiesta di Flai e L’Altro diritto: aumentano i casi e diminuisce il gap Nord-Sud

Presentato oggi a Ragusa il V Rapporto del Laboratorio che monitora l’applicazione della legge 199/2016 “anticaporalato” Aumentano esponenzialmente le inchieste per sfruttamento lavorativo aperte dalle...