Tragico incidente a Mantova, due morti e otto feriti. Flai Cgil: “Non è giusto finire così, cercando un lavoro e una vita migliore” 

Sul furgone viaggiavano in nove, rientravano a casa dopo aver parlato con un’azienda agricola di Verona alla ricerca di un impiego per tutti

Stavano tornando a casa dopo un colloquio di lavoro in un’azienda agricola del veronese, dove avrebbero dovuto a breve cominciare la stagione. Tutti di origine indiana, si erano trasferiti in Italia in cerca di una vita migliore. Il furgone che viaggiava in direzione Suzzara è stato tamponato da un autoarticolato. Il bilancio del tragico incidente è di 2 vittime e 8 feriti, alcuni molto gravi. “Una tragedia che ha come protagonisti i tanti lavoratori che ogni anno lasciano le loro terre in fuga dalla miseria, per progettare un futuro diverso e migliore – dichiara Ivan Papazzoni, segretario Flai Cgil Mantova – Uomini e donne che con il loro lavoro quotidiano ci permettono di avere frutta, verdura e ortaggi di prima qualità sulle nostre tavole. La Flai Cgil è vicina alle famiglie dei lavoratori coinvolti in questo terribile incidente. Non è giusto finire così cercando un lavoro, fra l’altro non sempre con diritti e tutele adeguate”.

Articoli correlati

Rinnovo Rsu Pastificio Di Martino di Gragnano, Napoli, 100% alla Flai Cgil

Alle elezioni per il rinnovo delle Rsu al Pastificio Di Martino di Gragnano la Flai Cgil fa l’en plein. Alfonso D’Amora, Antonio Di Somma...

Rinnovo Rsu Mec-carni di Marcaria, Mantova, la Flai è la più votata

Alle elezioni per  il rinnovo della Rappresentanza sindacale unitaria di Mc-carni di Marcaria, nel mantovano, la Flai Cgil è il primo sindacato. Il 64%...

“Basta caccia alle streghe alla Biancoforno”. Flai e Cgil Toscana chiedono che si riapra un dialogo serio con l’azienda

“Si ritiri la querela alla segretaria Flai Pisa Natasha Merola e si riapra un confronto sulle criticità sollevate dai lavoratori. Nella fabbrica di Fornacette...