Terzo giorno di sciopero alla Spreafico di Povegliano Veronese, intervenga il Prefetto, nessun regalo di Pasqua ai padroni

Terzo giorno di sciopero alla vigilia di Pasqua alla Spreafico di Povegliano Veronese, dove lavoratrici e lavoratori stanno resistendo alla pretesa delle cooperativa entrante di creare marginalità economica, abbassando tutele e stipendi attraverso il cambio dell’inquadramento contrattuale, da ortofrutticoli-agrumari a multiservizi. I contatti con l’impresa, la San Martino Service di Piacenza, non hanno avuto per ora successo. L’azienda è rimasta ferma sulla sua pretesa, irricevibile. Nel frattempo la cooperativa uscente, che vuole abbandonare l’appalto del magazzino e delle linee di produzione (cernita frutta), sta disponendo i trasferimenti tra le lavoratrici e i lavoratori. Colpi bassi di una manovra a tenaglia che cerca di fiaccare la resistenza operaia. Con i rappresentanti sindacali, le lavoratrici e i lavoratori, in gran parte donne e di origine straniera, hanno chiesto un incontro al Prefetto di Verona, nella speranza di risolvere la vertenza in senso equo: non è ammissibile che siano i lavoratori a fornire alle ditte in appalto i margini che la committenza non è disposta a dare. Nessun regalo di Pasqua per i padroni.

Articoli correlati

Caporalato nel veronese, Flai Cgil: “Sfruttamento radicato, cambiare il modello di impresa”

Mattei: “Insistiamo nel denunciare un sistema transnazionale alimentato dal decreto flussi e dalla legge Bossi-Fini, di cui chiediamo la cancellazione, che alimenta il mercato...

Caporalato, Flai Cgil Verona: “Lentezza della giustizia, Bossi-Fini, indifferenza sono i principali alleati dei caporali” 

Mazzasette: “Una sessione di ‘Brigate del Lavoro’ a breve si svolgerà nelle campagne veronesi. La battaglia si vince se c’è un presa di coscienza...

Bologna, Beyers Caffè c’è l’accordo, cigs dal primo agosto

Ramponi, Flai Cgil: "Tutelati lavoratrici e lavoratori dopo una vertenza partita nel marzo scorso con l'apertura della procedura di licenziamento collettivo" Si è conclusa al...