Teramo, Amadori, accordo per 200 assunzioni a tempo indeterminato

“Firmato ieri un importante accordo sindacale per ridurre la precarietà del lavoro in Amadori. Nell’ambito della trattativa per il rinnovo del contratto integrativo aziendale della All Coop di Mosciano Sant’Angelo, gruppo Amadori, le segreterie provinciali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, insieme alla Rsu, hanno siglato con la direzione dell’azienda un primo accordo per stabilizzare a tempo indeterminato duecento lavoratrici e lavoratori che da stagionali diventeranno fissi”. Lo annunciano, in una nota, gli stessi sindacati.

Cento dei lavoratori, viene spiegato, passeranno a tempo indeterminato in base all’anzianità di servizio. La trattativa per il rinnovo del contratto integrativo proseguirà con giornate già calendarizzate per definire la parte normativa ed economica del contratto aziendale. Le tre sigle esprimono “soddisfazione per il risultato raggiunto nonostante non siano mancati momenti di tensione vista la distanza tra le posizioni iniziali. L’auspicio – concludono – è quello di concludere la trattativa in tempi brevi per dare risposte concrete alle aspettative delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Articoli correlati

Agricoltura, Morea, Flai Cgil Roma e Lazio: “Da istituzioni maggiore attenzione alla condizione di chi lavora”

Dati Ispettorato: 64,5% di irregolarità nel Lazio, al primo posto caporalato e sfruttamento “E’ di questi giorni il provvedimento della Regione Lazio per il pagamento...

Elezioni Rsu in Pernigotti, Novi Ligure, una conferma per la Flai

Si sono appena concluse le operazioni di voto per il rinnovo della rappresentanza sindacale unitaria in Pernigotti. L'importante lavoro svolto nel salvataggio della famosissima...

Russo, Flai Cgil: “A pagare la siccità sono lavoratori e consumatori, bisogna investire sulla risorsa acqua”

ilSicilia.it intervista il segretario regionale della Flai su riforma dei Consorzi di bonifica ancora al palo, dighe e dispersione idrica Agricoltura e criticità di settore,...