Sportello operativo Inca alla Princes di Foggia, iniziativa della Flai Cgil

“Sindacato di strada significa nei luoghi di lavoro, sperimentando formulazioni diverse che ci siamo dati in questi anni”

Uno sportello operativo Inca presso lo stabilimento Princess Industrie Alimentari di Foggia “per dare risposte ai lavoratori rispetto a tutela collettiva ma anche individuale”, afferma il segretario generale della Flai Cgil di Capitanata, Giovanni Tarantella, la categoria che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con la struttura Inca della Camera del Lavoro provinciale. L’inca, il Patronato della Cgil, tutela e promuove i diritti riconosciuti a tutte le persone dalle disposizioni normative e contrattuali – italiane, comunitarie e internazionali – riguardanti il lavoro, la salute, la cittadinanza, l’assistenza sociale ed economica, la previdenza pubblica e complementare.

Soddisfazione per lo sportello è espressa dalla RSU Flai del sito produttivo, Ciro Casamassima e Francesco Di Trani, e dal direttore Inca provinciale, Daniele Iacovelli, per un’attività che verrà svolta da operatori professionali del patronato e che consentirà di essere più vicino alle esigenze dei lavoratori. “Un ringraziamento va fatto alla direzione Princess per la disponibilità”, aggiunge Tarantella. “Sindacato di strada significa nei luoghi di lavoro, sperimentando formulazioni diverse che ci siamo dati in questi anni”. L’iniziativa avviene anche in un periodo in cui si è in attesa dei nuovi asset proprietari della Princess – una delle più grandi industrie di trasformazione del pomodoro in Europa – che si dovrebbero conoscere a giorni.

Articoli correlati

Trentino, firmato Ccpl per il personale tecnico e di vigilanza dell’Associazione cacciatori

Elisa Cattani, Flai Cgil: “Soddisfatti per un rinnovo che salvaguarda il potere di acquisto delle retribuzioni, riafferma il ruolo ed il valore della contrattazione...

Elezioni Rsu Unilever Caivano, Flai forza 4 

Alle elezioni per il rinnovo delle rappresentanza sindacale unitaria alla Unilever di Caivano, in provincia di Napoli, la più importante azienda del settore agroalimentare...

Stornara, muore lavoratore agricolo, Flai Cgil: “Fermiamo la strage”

Gagliardi: “Nel 2023 in Puglia 2.224 denunce di infortunio e 16 incidenti mortali in agricoltura. Poche le ispezioni e nel 56% dei casi sono...