Solidarietà al Fondo Nappo. Flai Roma e Lazio dona quattro alberi, piante simbolo di forza, resistenza, accoglienza

La legalità ha radici profonde, che si nutrono anche di solidarietà e sostegno, quello che hanno dato le compagne e i compagni della Flai Cgil Roma e Lazio insieme alla Flai Cgil Frosinone Latina e grazie all’impegno dei Delegati del Reparto Forestale di Fogliano, donando al Fondo Nappo, all’indomani dei vili attacchi e sabotaggi, quattro alberi.

Sono stati piantumati il 29 aprile, giorno della straordinaria manifestazione di Flai, Cgil, Alpaa e Libera a Scafati per dire no a tutte le mafie e sostenere quelle esperienze che vedono la società civile e i lavoratori tutti protagonisti del recupero di quei beni che un tempo erano delle mafie e oggi sono patrimonio collettivo.

Come ha spiegato Stefano Morea, Segretario generale Flai Cgil Roma e Lazio, “la piantumazione di questi alberi assume un forte valore simbolico, una sorta di gemellaggio tra le forze sane di questo Paese che continuano e continueranno a combattere tutte le mafie. Insieme, con forza e resistenza, mobilitandoci e impegnandoci tutti nella cura e protezione del Fondo Nappo”.

Gli alberi sono: Corbezzolo, Carrubo, Mirto, Marruca, sono piante forti e resistenti, che rappresentano la generosità, la solidarietà, l’accoglienza, la vitalità.

“Metteranno radici profonde e ci legheranno a questo luogo che da bene confiscato diventa bene comune, luogo di incontro e condivisione nel segno della legalità”.

Articoli correlati

Elezioni Rsu in Pernigotti, Novi Ligure, una conferma per la Flai

Si sono appena concluse le operazioni di voto per il rinnovo della rappresentanza sindacale unitaria in Pernigotti. L'importante lavoro svolto nel salvataggio della famosissima...

Russo, Flai Cgil: “A pagare la siccità sono lavoratori e consumatori, bisogna investire sulla risorsa acqua”

ilSicilia.it intervista il segretario regionale della Flai su riforma dei Consorzi di bonifica ancora al palo, dighe e dispersione idrica Agricoltura e criticità di settore,...

Centrale Latte Alessandria, avviate le procedure per la cigs

Benedetto, Flai Cgil: “Il nostro sogno è che la Centrale resti sul territorio, continuando a produrre il latte. Saremo in presidio permanente nei prossimi...