Sivam Spa. Stop all’incremento di retribuzione. Flai Cgil Salerno: “Azienda applichi contratto industria alimentare”

Nella giornata del 27 giugno la direzione della Sivam, azienda che produce mangimi ed integratori, con sede a Battipaglia, dove impiega 17 lavoratori, ha informato sindacati e i dipendenti che l’applicazione dell’istituto IAR (incremento aggiuntivo alla retribuzione) applicato dal mese di aprile e relativo all’aumento contrattuale previsto dal Ccnl Industria alimentare verrà mantenuto per il mese di aprile e maggio (sotto la voce di “una tantum”) ma la sua erogazione verrà comunque sospesa nelle prossime buste paga. Questa mattina, assemblea sindacale degli iscritti della Flai-Cgil nello stabilimento della Piana del Sele. “Ribadiamo che lo IAR (Incremento aggiuntivo della retribuzione) di 30,66 euro al 4° livello e riproporzionato su tutti i livelli della scala parametrale – scrive la Flai Cgil Salerno in un comunicato sindacale diffuso al termine dell’assemblea – è un elemento mensile (va inserito su tutte le 14 mensilità). Le aziende che aderiscono ad associazioni datoriali non firmatarie del Ccnl o quelle che non aderiscono a nessuna associazione, non hanno il diritto di applicare il Ccnl Industria Alimentare del 31 luglio 2020 in modo unilaterale scegliendo le parti che preferiscono e scartando altri istituti”. “Il Ccnl Industria Alimentare – ribadisce la Flai-Cgil Salerno – va applicato integralmente sia nella parte normativa che in quella economica. Pertanto intimiamo all’azienda Sivam di rivedere questa sua decisione unilaterale sbagliata. In caso contrario – conclude il comunicato – ci attiveremo anche presso le nostre strutture regionali e nazionali, per le iniziative sindacali e legali a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Articoli correlati

Manganellate agli studenti nei cortei per la pace in Palestina, Flai Cgil: “In gioco la democrazia”

Mirko Borselli: “I video e le immagini di Pisa e Firenze sono allo stesso tempo inquietanti ed eloquenti del clima alimentato da questo governo...

Salumificio Toscano, salvi posti di lavoro e produzione

La vertenza del Salumificio Toscano Piacenti, che dal primo febbraio è affidato alla nuova proprietà Salumeria di Monte San Savino, si è conclusa positivamente con...

Foggia, sciopero e sit-in al Pastificio Tamma 

Flai Cgil: “Non ci sono state risposte adeguate ai tanti problemi sollevati” Stato di agitazione con sciopero di due ore e presidio al Pastificio Tamma...