Rinnovo Rsu e Rls Princes Foggia, un lavoratore su tre sceglie Flai

Grande partecipazione al voto per il rinnovo della Rsu e della Rls in Princes Industrie Alimentari, uno dei più moderni ed efficienti impianti di lavorazione del pomodoro in Europa, con una superficie di 120.000 metri quadri, e dove ogni anno si lavorano circa 300.000 tonnellate di pomodori freschi e legumi regionali. Il 32,8% delle lavoratrici e dei lavoratori ha deciso di essere rappresentato dalla Flai Cgil, che così ha eletto 2 Rsu su 6: Francesco Di Trani, e Ciro Casamassima, quest’ultimo indicato anche come responsabile per la sicurezza. Un ringraziamento a tutte e a tutti per il sostegno e la fiducia espressa con il voto. Un ringraziamento anche a chi, essenziale per l’organizzazione, non è stato eletto, ma ha contribuito con il suo impegno costante e capillare nella difesa dei diritti e delle tutele all’interno dello stabilimento a un successo per nulla scontato, che ci impegna anche per il futuro a proseguire nella nostra lotta contro chi segue solo la strada del massimo profitto. 

#IoScelgo Flai

Articoli correlati

Bologna, Beyers Caffè c’è l’accordo, cigs dal primo agosto

Ramponi, Flai Cgil: "Tutelati lavoratrici e lavoratori dopo una vertenza partita nel marzo scorso con l'apertura della procedura di licenziamento collettivo" Si è conclusa al...

Ad Andria nel ricordo di Paola Clemente

‘Mai più morti di lavoro e sfruttamento’, il 12 luglio l’iniziativa di Cgil e Flai Il 13 luglio saranno trascorsi nove anni dalla scomparsa di...

Battipaglia, finanzieri in azione, Flai Cgil: “Aziende inesistenti condannano migranti arrivati con il decreto flussi”

Bottiglieri: “Riconoscere permessi di soggiorno temporanei, abrogare la Bossi-Fini, piena applicazione della 199/2016” “Apprendiamo dai media che questa mattina i finanzieri di Battipaglia del comando...