Muore schiacciato da una gru a Maccarese, il cordoglio e la denuncia dei sindacati

Flai Cgil e Uila Uil: “Nel 2023 sono state 1467 le persone che hanno perso la vita sul posto di lavoro e il 2024 continua su questa scia di sangue. La politica investa sulla sicurezza”

Nella giornata di ieri un lavoratore dipendente della Maccarese Spa, è rimasto vittima di un infortunio mortale. Edoardo Serafini 28 anni, della provincia romana, lavorava in azienda da 6 anni, con la qualifica di manutentore. Mentre prestava la propria attività, per cause ancora da accertare, è rimasto schiacciato da una gru. Aldilà delle maggiori verifiche spettanti agli organi competenti, le organizzazioni sindacali si addolorano per l’accaduto, ritenendo non sia più accettabile una condizione per la quale un lavoratore esca di casa per lavorare e non ne faccia ritorno. “Crediamo che, oltre alle eventuali responsabilità da accertare, rispetto all’accaduto, ci sia una irresponsabilità politica, di questo governo e non solo, rispetto agli investimenti sul tema della salute e sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori in questo paese”, denunciano Flai e Uila. “Nel 2023 sono state 1467 le persone che hanno perso la vita sul posto di lavoro, ed il 2024 continua su questa scia di sangue. Le istituzioni non possono limitarsi ad essere i certificatori delle morti che quotidianamente avvengono nel nostro paese ma devono farsi parti attive di un processo di ‘azzeramento’ delle morti sul lavoro attraverso prevenzione formazione e vigilanza.”

Articoli correlati

Ferrara, auto nel canale muoiono in due. Flai Cgil: “Condizioni insostenibili per il mondo agricolo”

“Il tragico incidente stradale di ieri pomeriggio, a Portoverrara, nel ferrarese, che è costato la vita a due lavoratori pakistani, ci costringe ancora una...

Latina, in campo le Brigate del lavoro. Il 19 giugno la conferenza stampa

Dal 24 al 28 giugno, e dal 1 al 5 luglio, a Latina le iniziative di “Diritti in campo con le Brigate del lavoro”....

Stallo nel rinnovo dei contratti provinciali agricoli in Veneto. Fai, Flai e Uila: Pronti alla mobilitazione

Dopo diversi incontri di trattativa, la situazione resta bloccata e la distanza tra le parti ancora troppo ampia. Sull’aspetto salariale ma anche sulla parte...