Mangimificio Premix di Cadelbosco Sopra: Flai Cgil e Fai Cisl dal sindaco per il rispetto del Ccnl industria alimentare

Il Sindaco di Cadelbosco Sopra, Luigi Bellaria, ha incontrato una delegazione sindacale composta da Roberto Pinotti per la Fai Cisl Emilia centrale e Sara Varini e Salvatore Coda per la Flai Cgil di Reggio Emilia.

Al centro dell’incontro la vertenza generale per la corretta e completa applicazione del CCNL dell’Industria alimentare il cui rinnovo, avvenuto il 30 luglio 2020, non è stato sottoscritto da tre delle Associazioni datoriali di settore: ASSALZOO (mangimifici), ASSOCARNI (lavorazione carni) ed ITALMOPA (molini e pastifici).

In particolare la vertenza riguarda la PREMIX, azienda che opera nel settore mangimistico e con uno stabilimento nel territorio comunale di Cadelbosco Sopra.

Le tre Associazioni non firmatarie del rinnovo del CCNL dell’Industria alimentare hanno dato indicazione alle aziende loro associate, in questo caso la Premix, di non erogare l’ultimo aumento della retribuzione previsto dal CCNL rinnovato 30 luglio 2020.

Il sindaco Bellaria ha manifestato grande attenzione alle questioni illustrate dalla delegazione sindacale e si è detto “disponibile ad assumere un’iniziativa nei prossimi giorni tesa a favorire la creazione delle condizioni per la ricomposizione della vertenza in atto tra le parti” fanno sapere i sindacati in una nota.

“Siamo soddisfatti per la disponibilità manifestata dal Sindaco Luigi Bellaria – concludono Roberto Pinotti della Fai Cisl e Sara Varini della Flai Cgil – sottolineando come, in una fase congiunturale quale l’attuale, sia di fondamentale importanza valorizzare il CCNL che per i lavoratori è lo strumento principale per il recupero del maggior costo della vita e, non ultimo, per scongiurare l’approdo di queste aziende ad un CCNL al ribasso che non possiamo tollerare e che contrasteremo, in accordo con i lavoratori, con tutti i mezzi a disposizione”.

Articoli correlati

Manganellate agli studenti nei cortei per la pace in Palestina, Flai Cgil: “In gioco la democrazia”

Mirko Borselli: “I video e le immagini di Pisa e Firenze sono allo stesso tempo inquietanti ed eloquenti del clima alimentato da questo governo...

Salumificio Toscano, salvi posti di lavoro e produzione

La vertenza del Salumificio Toscano Piacenti, che dal primo febbraio è affidato alla nuova proprietà Salumeria di Monte San Savino, si è conclusa positivamente con...

Foggia, sciopero e sit-in al Pastificio Tamma 

Flai Cgil: “Non ci sono state risposte adeguate ai tanti problemi sollevati” Stato di agitazione con sciopero di due ore e presidio al Pastificio Tamma...