Lazio, lavoro in agricoltura, Morea, Flai Cgil Roma e Lazio: bene da Cgil, Cisl e Uil richiesta al Presidente Rocca di intervento per lavoro nelle ore più calde nei giorni a rischio

“L’iniziativa unitaria di Cgil, Cisl e Uil di chiedere alla Regione Lazio di intervenire con un provvedimento ad hoc volto a determinare le raccomandazioni per prevenire lo stress da calore per i lavoratori impegnati in tutte le attività ed in particolare per quelli esposti nelle ore più calde all’aperto e/o in locali non climatizzati, ci vede in pieno accordo”. Così Stefano Morea, Segretario generale Flai Cgil Roma e Lazio. “E’ evidente come il lavoro agricolo veda lavoratori e lavoratrici esposti per molte ore al sole con carichi di lavoro importanti e quindi una attività fisica intensa. La salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro non vanno in vacanza, per questo, con Cgil Cisl e Uil, chiediamo che si assumano provvedimenti efficaci per le giornate di caldo intenso, come quelle che stiamo vivendo in queste ore, a tutela di lavoratrici e lavoratori che ogni giorno lavorano nella raccolta, in campo, in serra, sotto i tendoni e assicurano cibo sulle nostre tavole”. “Ci auguriamo – conclude il Segretario Generale della Flai Cgil Roma e Lazio – che il provvedimento venga assunto il prima possibile”.

Articoli correlati

Manganellate agli studenti nei cortei per la pace in Palestina, Flai Cgil: “In gioco la democrazia”

Mirko Borselli: “I video e le immagini di Pisa e Firenze sono allo stesso tempo inquietanti ed eloquenti del clima alimentato da questo governo...

Salumificio Toscano, salvi posti di lavoro e produzione

La vertenza del Salumificio Toscano Piacenti, che dal primo febbraio è affidato alla nuova proprietà Salumeria di Monte San Savino, si è conclusa positivamente con...

Foggia, sciopero e sit-in al Pastificio Tamma 

Flai Cgil: “Non ci sono state risposte adeguate ai tanti problemi sollevati” Stato di agitazione con sciopero di due ore e presidio al Pastificio Tamma...