Forestazione. 12 maggio mobilitazione di Flai, Fai, Uila Calabria con il sostegno di Flai, Fai, Uila Nazionali e delle Confederazioni regionali

Le sigle sindacali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil della Calabria, per il prossimo 12 maggio presso la piazza “San Francesco da Paola” della Cittadella Regionale a Catanzaro, hanno organizzato una mobilitazione unitaria dal tema “Insieme per una nuova stagione del lavoro nel sistema ambientale-forestale calabrese”.

A sostenere le ragioni della mobilitazione, oltre a lavoratori forestali e dirigenti sindacali di Flai, Fai, Uila ci saranno le Confederazioni regionali, rappresentate dal Segretario Generale Cgil Calabria Angelo Sposato, dal Segretario Generale Cisl Calabria Tonino Russo e dal Segretario Generale Uil Calabria Santo Biondo.

Sul palco della mobilitazione, assieme ai Segretari Regionali Caterina Vaiti (Flai Cgil), Michele Sapia (Fai Cisl) e Pasquale Barbalaco (Uila Uil), saliranno per una testimonianza alcuni delegati sindacali e, a seguire, i Segretari Nazionali, per la Flai Cgil il Segretario Generale Giovanni Mininni, per la Fai Cisl il Segretario Generale Onofrio Rota e per la Uila Uil il Segretario Nazionale Gabriele De Gasperis.

«Dopo i due incontri con la Regione Calabria, del 27 aprile e dello scorso 8 maggio, che riteniamo positivi – dichiarano Vaiti, Sapia e Barbalaco – è necessario lanciare un messaggio politico-sindacale forte e chiaro per chiedere un maggiore sforzo comune a favore del settore ambientale-forestale calabrese, segnato dalla mancanza di risorse e carenza di personale, per condividere un percorso regionale, fissare un cronoprogramma sui temi della piattaforma sindacale.

Occorre mettere al centro il lavoro ambientale-forestale calabrese che riteniamo strategico in una regionale morfologicamente fragile, ma ricca di ambiente e di foreste. Riteniamo fondamentale ripartire da alcuni punti cruciali e di assoluta priorità – continuano il Segretari Generali di Flai-Fai-Uila Calabria – per come segnalato nella piattaforma sindacale unitaria discussa durante i tre attivi unitari territoriali svolti lo scorso 5 maggio insieme ai lavoratori.

Un impegno – concludono i rappresentanti sindacali – che continuerà anche il prossimo 20 maggio a Napoli per sostenere le proposte delle nostre Confederazioni. Saremo alla mobilitazione nazionale indetta da Cgil, Cisl e Uil anche per rivendicare e riaffermare la necessità di più investimenti e risorse certe e strutturali a sostegno del lavoro nel settore ambientale-forestale calabrese».

Articoli correlati

Elezioni Rsu, Italia Alimentari, Mantova, la Flai di nuovo prima

Risultato storico all'Italia Alimentari di Gazoldo degli Ippoliti, Mantova, azienda del Gruppo Cremonini, dove per la prima volta dopo moltissimi anni la Flai Cgil...

Elezioni delle Rsu nel sito Ges.car Rieti: la Flai Cgil è il primo sindacato

Il segretario generale della Flai Cgil Rieti-Roma est Lelli Emiliano esprime profonda soddisfazione  per l’importante affermazione della Flai Cgil nelle elezioni Rsu del sito...

Caffitaly accede alla composizione negoziata della crisi. Flai Cgil: “Non ci ha informati della procedura”

Sciopero e presidio dei sindacati l’11, “ora piano industriale” L’azienda di Gaggio Montano, nel bolognese, ha presentato anche istanza di applicazione di misure protettive del...