Flai-Cgil di Brescia è “@Ancoraincampo” nei vigneti della Franciacorta

Acqua e informazioni su paga e contratto, alle migliaia di lavoratori impegnati nella raccolta delle uve

La Flai-Cgil di Brescia è @Ancoraincampo, impegnata nei vigneti della Franciacorta, per portare acqua fresca e preziose informazioni su paga e contratto, diritti e tutele. Alle migliaia di lavoratori impegnati nella raccolta dell’uva destinata a diventare le pregiate bollicine, arriva l’aiuto del sindacato per un lavoro giusto e dignitoso. Un prodotto buono come il vino del bresciano deve essere frutto di un lavoro buono. Molti dei lavoratori incontrati conoscono solo qualche parola di italiano, sono tutti pendolari della raccolta, stagionali provenienti generalmente dai paesi dell’est europeo. Per questo è importante dare loro informazioni salariali, perché molti saranno retribuiti quando la stagione della raccolta, che dura circa tre settimane, sarà finita e avranno già fatto ritorno ai paesi d’origine.

Articoli correlati

Manganellate agli studenti nei cortei per la pace in Palestina, Flai Cgil: “In gioco la democrazia”

Mirko Borselli: “I video e le immagini di Pisa e Firenze sono allo stesso tempo inquietanti ed eloquenti del clima alimentato da questo governo...

Salumificio Toscano, salvi posti di lavoro e produzione

La vertenza del Salumificio Toscano Piacenti, che dal primo febbraio è affidato alla nuova proprietà Salumeria di Monte San Savino, si è conclusa positivamente con...

Foggia, sciopero e sit-in al Pastificio Tamma 

Flai Cgil: “Non ci sono state risposte adeguate ai tanti problemi sollevati” Stato di agitazione con sciopero di due ore e presidio al Pastificio Tamma...