Flai Cgil Bat, tantissimi in assemblea alla Camera del lavoro di Andria per dire ‘Adesso basta!’

Il 1 dicembre si ferma il Meridione: “Fanno cassa sui lavoratori”

Grande partecipazione all’assemblea nella storica Camera del lavoro di Andria, in preparazione dello sciopero generale che il 1 dicembre interesserà le regioni del Meridione. In Puglia la manifestazione di Cgil e Uil porterà a Bari lavoratrici e lavoratori, studenti e pensionati, l’Italia che lavora, quella che ha lavorato e lavorerà, uniti per protestare contro la manovra economica del governo Meloni, che premia chi ha di più e punisce chi ha di meno. Insomma, fanno cassa sui lavoratori. Gli addetti del settore agricolo e ortofrutticolo si sono dati appuntamento in Camera del lavoro, proprio mentre a Palazzo Chigi il governo confermava ai sindacati l’impalcatura della legge di bilancio. Lo sciopero continua, adesso basta!

Articoli correlati

Trentino, firmato Ccpl per il personale tecnico e di vigilanza dell’Associazione cacciatori

Elisa Cattani, Flai Cgil: “Soddisfatti per un rinnovo che salvaguarda il potere di acquisto delle retribuzioni, riafferma il ruolo ed il valore della contrattazione...

Elezioni Rsu Unilever Caivano, Flai forza 4 

Alle elezioni per il rinnovo delle rappresentanza sindacale unitaria alla Unilever di Caivano, in provincia di Napoli, la più importante azienda del settore agroalimentare...

Stornara, muore lavoratore agricolo, Flai Cgil: “Fermiamo la strage”

Gagliardi: “Nel 2023 in Puglia 2.224 denunce di infortunio e 16 incidenti mortali in agricoltura. Poche le ispezioni e nel 56% dei casi sono...