Fai, Flai e Uila, presentata la piattaforma per il rinnovo del Cpl operai agricoli e florovivaisti di Bari e Bat

Si sono aperte oggi le trattative per il rinnovo del contratto provinciale di lavoro degli operai agricoli e florovivaisti delle province di Bari e Bat, in scadenza il prossimo 31 dicembre 2023. Un contratto che coinvolge oltre cinquantamila tra lavoratrici e lavoratori e avrà validità per il quadriennio 2024-2027. 

Fai, Flai e Uila hanno illustrato i contenuti della piattaforma alle parti datoriali di Confagricoltura, Coldiretti e Cia sottolineando le ottime performance del settore agricolo nel territorio, nonostante i condizionamenti dati dalle tensioni internazionali e dall’incremento dei prezzi.

Una piattaforma che prevede un aumento salariale coerente con la riduzione del potere di acquisto dei salari di questi ultimi anni, che mira a supportare la crescita professionale delle lavoratrici e dei lavoratori in un settore che sarà sempre più caratterizzato da una forte spinta sull’innovazione tecnologica e su macchinari sempre più avanzati. Centrali anche temi quali il rafforzamento della bilateralità, di nuovi strumenti di welfare contrattuale e di un maggior controllo sugli appalti e su salute e sicurezza sul lavoro. 

“Abbiamo colto con estremo favore l’insediamento del tavolo per l’avvio del negoziato, con la comune volontà di giungere quanto prima al rinnovo del contratto – affermano i Segretari Territoriali di Fai, Flai e Uila, Vincenzo Cinquepalmi, Anna Lepore, Gaetano Riglietti e Pietro Buongiorno – Sono già stati calendarizzati i prossimi incontri per il 16 e 31 e gennaio e 15 e 29 febbraio, per entrare nel merito dei temi della piattaforma”.

Articoli correlati

Trentino, firmato Ccpl per il personale tecnico e di vigilanza dell’Associazione cacciatori

Elisa Cattani, Flai Cgil: “Soddisfatti per un rinnovo che salvaguarda il potere di acquisto delle retribuzioni, riafferma il ruolo ed il valore della contrattazione...

Elezioni Rsu Unilever Caivano, Flai forza 4 

Alle elezioni per il rinnovo delle rappresentanza sindacale unitaria alla Unilever di Caivano, in provincia di Napoli, la più importante azienda del settore agroalimentare...

Stornara, muore lavoratore agricolo, Flai Cgil: “Fermiamo la strage”

Gagliardi: “Nel 2023 in Puglia 2.224 denunce di infortunio e 16 incidenti mortali in agricoltura. Poche le ispezioni e nel 56% dei casi sono...