Centrale Latte Alessandria, avviate le procedure per la cigs

Benedetto, Flai Cgil: “Il nostro sogno è che la Centrale resti sul territorio, continuando a produrre il latte. Saremo in presidio permanente nei prossimi giorni, anche a cassa iniziata”

Sono state avviate le procedure per la cassa integrazione straordinaria per i dipendenti della Centrale del latte di Alessandria e Asti. Lo si è appreso in Prefettura durante l’incontro al quale hanno preso parte il segretario provinciale Flai Cgil Raffaele Benedetto, le rsu, i sindaci di Alessandria e Novi Ligure Giorgio Abonante e Rocchino Muliere. “E’ stato positivo – ha sottolinea Benedetto al termine della riunione, incontrando una rappresentanza dei 48 lavoratori in presidio davanti a Palazzo Ghilini – Il prefetto Alessandra Vinciguerra si è mostrata molto disponibile e sensibile. Abbiamo chiesto un impegno alle istituzioni affinché l’iter della cassa integrazione straordinaria possa avere una velocizzazione”. Benedetto ha aggiunto che la vertenza sarà portata a Torino non appena ci sarà la convocazione della Regione, “per cominciare a ragionare di politiche attive. Aspetteremo poi la nomina di un commissario, con cui dovremo lavorare per far ripartire sicuramente l’azienda. Il nostro sogno è che la Centrale resti sul territorio, continuando a produrre il latte come ha fatto in tutti questi lunghi anni. Saremo lì in presidio permanente nei prossimi giorni, anche a cassa iniziata. Lo vogliamo dimostrare anche alla cittadinanza”. Nel frattempo sono arrivate a 1.760 le sottoscrizioni della petizione: l’obiettivo è quota 2.500.

Articoli correlati

Flai, Legacoop e Cidas firmano a Ferrara il Protocollo contro lo sfruttamento in agricoltura

L’iniziativa si sviluppa nell’ambito della più ampia Rete del lavoro agricolo di qualità, che coinvolge istituzioni ed enti impegnati nel contrasto a fenomeni di...

Rinnovo Rsu Atisale Spa di Margherita di Savoia, una conferma per la Flai Cgil

Si sono appena concluse le operazioni di spoglio per l’elezione della rappresentanza sindacale unitaria nell’azienda Atisale S.p.a. stabilimento pugliese di Margherita di Savoia, che...

Flai Puglia: “Arretra il lavoro agricolo di qualità”

Gagliardi: “Quasi 200 imprese cancellate dalla Rete del lavoro agricolo di qualità. Le associazioni datoriali sono interessate a contrastare il dumping salariale?” Alle aziende agricole...