Castelfrigo LV Castelnuovo Rangone, la Flai Cgil entra nella Rsu

Si sono tenute il 30 novembre le votazioni per eleggere la nuova Rappresentanza sindacale unitaria della Castelfrigo LV, importante azienda del Gruppo Cremonini che opera nel settore della lavorazione delle carni. Chiamati al voto erano i 90 dipendenti che lavorano all’interno dello stabilimento di Castelnuovo Rangone, hanno partecipato diffusamente, segno dell’importanza dell’appuntamento, con un’affluenza al voto dell’80%.
Dal risultato che è uscito dalle urne si conferma la presenza della Fai Cisl e della Uila Uil, con un delegato eletto per ognuna delle due sigle sindacali che però perdono voti a favore della Flai Cgil, che elegge per la prima volta un delegato, dopo che nelle elezioni precedenti non aveva ottenuto sufficienti voti. “Dopo anni difficili – afferma con soddisfazione il sindacalista della Flai Cgil Diego Bernardini – riusciamo a rientrare nella Rappresentanza unitaria dello stabilimento di Castelnuovo, grazie alla fiducia accordata alla Cgil e ai nostri candidati da molti lavoratori. Fiducia che si evidenzia anche dall’alta affluenza al voto del 30 novembre. E questo è fondamentale per affrontare le sfide che ci aspettano in futuro, dal rinnovo del contratto nazionale a quello del contratto aziendale.”

Articoli correlati

Trentino, firmato Ccpl per il personale tecnico e di vigilanza dell’Associazione cacciatori

Elisa Cattani, Flai Cgil: “Soddisfatti per un rinnovo che salvaguarda il potere di acquisto delle retribuzioni, riafferma il ruolo ed il valore della contrattazione...

Elezioni Rsu Unilever Caivano, Flai forza 4 

Alle elezioni per il rinnovo delle rappresentanza sindacale unitaria alla Unilever di Caivano, in provincia di Napoli, la più importante azienda del settore agroalimentare...

Stornara, muore lavoratore agricolo, Flai Cgil: “Fermiamo la strage”

Gagliardi: “Nel 2023 in Puglia 2.224 denunce di infortunio e 16 incidenti mortali in agricoltura. Poche le ispezioni e nel 56% dei casi sono...