Caporalato, Flai e Cgil Bari: “Bene azione repressiva, ma applicare in toto legge 199” 

Anna Lepore e Domenico Ficco commentano l’inchiesta ‘Caporalis’, che ha portato a due arresti e dodici indagati

“Ancora una volta emerge dalle inchieste un sistema organizzato di caporalato che coinvolge le imprese di un settore strategico per l’economia qual è quello agricolo. Ci avviciniamo all’ennesima stagione dei grandi raccolti e pochi passi in avanti sono stati fatti sulla piena applicazione della legge 199, che funziona solo nell’approccio repressivo”. È quanto affermano in una nota congiunta la segretaria generale della Flai Cgil di Bari, Anna Lepore, e il segretario generale della Camera del Lavoro Metropolitana, Domenico Ficco, commentando l’esito dell’inchiesta ‘Caporalis’, che ha portato a due arresti e dodici indagati, braccianti pagati 4,6 euro all’ora.

“Da sempre rivendichiamo interventi complessivi che insistono su accoglienza, intermediazione e trasporti, che sono gli ambiti su cui è costruito il potere dei caporali. Vanno attivati tavoli di confronto con la prefettura per potenziare i centri per l’impiego e per capire lo stato di avanzamento dei progetti di superamento dei ghetti finanziati dal Pnrr. A lavoratrici e lavoratori chiediamo di denunciare, di rivolgersi alle nostre sedi per avere assistenza e tutela individuale e collettiva. Ma serve anche una piena assunzione di responsabilità del sistema delle imprese che non può pensare di continuare a stare nel mercato comprimendo diritti e salari, sfruttando, riducendo in schiavitù. Ed è compito soprattutto di quelle imprese sane che lavorano nella legalità e nel rispetto dei contratti, che sono tante e subiscono questa forma di dumping, attivarsi per non essere associate a figure che di imprenditoriale non hanno nulla”.

Articoli correlati

Flai, Legacoop e Cidas firmano a Ferrara il Protocollo contro lo sfruttamento in agricoltura

L’iniziativa si sviluppa nell’ambito della più ampia Rete del lavoro agricolo di qualità, che coinvolge istituzioni ed enti impegnati nel contrasto a fenomeni di...

Rinnovo Rsu Atisale Spa di Margherita di Savoia, una conferma per la Flai Cgil

Si sono appena concluse le operazioni di spoglio per l’elezione della rappresentanza sindacale unitaria nell’azienda Atisale S.p.a. stabilimento pugliese di Margherita di Savoia, che...

Flai Puglia: “Arretra il lavoro agricolo di qualità”

Gagliardi: “Quasi 200 imprese cancellate dalla Rete del lavoro agricolo di qualità. Le associazioni datoriali sono interessate a contrastare il dumping salariale?” Alle aziende agricole...