Violenza donne. Danneggiata targa panchina rossa a Trastevere

“A due mesi esatti dall’inaugurazione della panchina rossa contro la violenza sulle donne da parte di Flai Cgil, Filcams Cgil, Flc Cgil, Fp Cgil la targa che presentava il numero antiviolenza è stata vandalizzata e staccata.  Un gesto grave ma soprattutto una ferita simbolica.

Noi la reinstalleremo, per tutte le donne che, passando di lì, sapranno come chiedere aiuto”. 

Lo denunciano sui social le categorie che in occasione del 25 novembre avevano dipinto di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da Feltre a Trastevere, e posto la targa per ricordare il numero gratuito 1522 per segnalare casi di abusi o violenze. 

Articoli correlati

Infortunio sul lavoro Latina, Spera Flai Cgil: “Episodio di una gravità inaudita, siamo e saremo ancora in campo per dire basta”

"Le istituzioni sono chiamate a svolgere il loro ruolo per combattere tutte le illegalità che si giocano sulla pelle delle persone che lavorano per...

Lavoro, rinnovato il Ccnl quadri e impiegati agricoli, soddisfazione dei sindacati 

È stato sottoscritto nella notte, tra Confederdia, Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e Confagricoltura, Coldiretti, Cia, presso la sede di Confagricoltura a Roma, il...

Amadori, no alla chiusura di Avicoop a Monteriggioni, lavoratori in sciopero

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil proclamano, per il prossimo 20 giugno, due ore di sciopero in tutti gli stabilimenti italiani del gruppo,...