HomeComunicatiTragedia sfiorata a San Ferdinando, Mininni: “Basta proclami, lo Stato si assuma...

Tragedia sfiorata a San Ferdinando, Mininni: “Basta proclami, lo Stato si assuma le sue responsabilità” 

Ennesimo incendio nella baraccopoli di San Ferdinando nella notte di Capodanno. Solo per un caso fortuito non ci sono state vittime né feriti.  “Un pessimo inizio d’anno per i giovani migranti che affollano il ghetto”, è amaro il commento di Giovanni Mininni, segretario generale Flai Cgil. “Questi insediamenti informali, che sono solo dei ghetti, vanno chiusi al più presto. Sono una vergogna per l’intero paese, devono essere smantellati, cancellati”. “Le leggi per farlo ci sono e anche le risorse – puntualizza Mininni – Le istituzioni devono assumersi le loro responsabilità, a partire dallo Stato per finire con gli enti locali, Regione Calabria in testa. La loro latitanza è incomprensibile. La prefettura di Reggio Calabria si attivi immediatamente. Chiudere i ghetti e dare accoglienza dignitosa, un tetto sulla testa, servizi igienici adeguati – conclude il segretario – è un inderogabile gesto di civiltà”.

Articoli correlati

Artigianato area alimentazione e panificazione, Flai Cgil riunisce i responsabili regionali: “Rinnovato il CCNL di settore, rilanciamo la contrattazione territoriale.”

Il recente rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro artigianato area alimentazione e panificazione, scaduto da quasi tre anni, ha coperto un vuoto inaccettabile, che saltava agli occhi. Interessa una platea di tutto rispetto,...

Caporalato a Vicenza, Mininni: “Molti non trovano il coraggio. Dobbiamo sostenere chi si ribella e denuncia”

“Questi lavoratori hanno trovato il coraggio di denunciare. Chissà quanti altri sono nelle stesse condizioni ma hanno paura di raccontare le loro storie”, sottolinea Giovanni Mininni, segretario generale della Flai Cgil. Le indagini delle...

Caporalato a Niscemi, Bilongo: “Pessimo inizio anno, intollerabile ricatto su chi non ha nulla. Le leggi ci sono, devono essere applicate”

“Quando i lavoratori sono privi di tutti i diritti contrattuali e operano sotto ricatto, non è più lavoro. E’ un’altra cosa, che si accosta alla condizione di servitù. Se la cronaca del lavoro del...

Tragedia sfiorata a San Ferdinando, Mininni: “Basta proclami, lo Stato si assuma le sue responsabilità” 

Ennesimo incendio nella baraccopoli di San Ferdinando nella notte di Capodanno. Solo per un caso fortuito non ci sono state vittime né feriti.  “Un pessimo inizio d’anno per i giovani migranti che affollano il...

Ortofrutticola Mugello, presidio permanente a Marradi, Fiatti: “Una delocalizzazione che ferisce al cuore un intero territorio” 

La più importante e storica fabbrica del paese di Marradi, nell’alto Mugello, nata nel 1984 e dal 2020 di proprietà di Italcanditi, rischia di abbandonare il territorio, dopo l’improvviso annuncio della proprietà di voler...