“La Flai Cgil Nazionale si stringe alla famiglia dell’Avvocato Sante Assennato in questo triste momento. Per decenni – ricorda Ivana Galli, Segretaria Generale della Flai – è stato il legale dei braccianti e molti dei diritti che i lavoratori salariati della terra possono vantare oggi, li devono a lui, alle sue battaglie giudiziarie, spesso imperniate sui principi. Fu lui, nei primi degli anni Ottanta, un protagonista insostituibile nella battaglia per salvare l’azienda agricola ‘Maccarese’ che, con il ritiro dell’Iri, rischiava di essere svenduta per far largo al cemento. L’ho conosciuto più di quarant’anni fa e, con il tempo – ricorda Ivana Galli- siamo diventati amici lo ricordo come un professionista attento: si alzava prestissimo per studiare le carte e, quando poteva, era con noi in assemblea, tra i lavoratori. Sempre dalla parte dei più deboli, ha saputo difendere i diritti dei braccianti e dei lavoratori tutti. Mancherà a tutti noi per le sue straordinarie doti umane e professionali e per essere stato un vero paladino dei diritti e di quanti senza di lui non avrebbero avuto voce e giustizia”.