San Ferdinando. Flai Cgil, Concluso tavolo in Prefettura accolte alcune istanze

“In seguito alla protesta dei migranti avvenuta stamattina nell’accampamento di S.Ferdinando,il Prefetto di Reggio Calabria ha convocato presso il Palazzo del Governo una riunione urgente per vagliare la situazione. All’incontro,ha partecipato la FLAI-CGIL,insieme a una rappresentanza dei migranti della baraccopoli. Il Prefetto ha accolto favorevolmente alcune delle istanze sollevate durante la protesta”. Ne da’ notizia una nota della Flai Cgil.
“Pertanto è previsto l’allestimento a breve di bagni e docce, è stato assunto l’impegno a trovare celermente soluzioni di accoglienza per donne e bambini. Al tavolo,le Istituzioni hanno risposto positivamente alla richiesta che la salma del compianto Suruwa venga traslata in Gambia,accompagnata dal fratello.Il Prefetto ha altresì comunicato la convocazione,il 12 dicembre di un tavolo strategico con il Presidente della Regione Calabria per accelerare la predisposizione di moduli abitativi destinati ai migranti i quali,a migliaia,vivono in condizioni di assoluto degrado e abbandono”.
La FLAI-CGIL, conclude la nota “esprime apprezzamento per l’assunzione d’impegni da parte del Prefetto e del Questore di Reggio Calabria e continuerà a vigilare e interloquire con le Istituzioni affinché si diano risposte dignitose alla vergogna della baraccopoli”.