Rinnovo Ccnl cooperazione agricola, si tratta per aumentare diritti e tutele

Fai, Flai e Uila in riunione per il nuovo contratto, in calendario ulteriori confronti in sede tecnica e una plenaria entro il mese di maggio

Un aumento salariale importante che tuteli il potere di acquisto delle lavoratrici e dei lavoratori, eroso negli ultimi anni dalla spirale inflattiva; un welfare più inclusivo e che dia risposte in particolare sul miglioramento delle prestazioni del fondo di assistenza sanitaria integrativa; la valorizzazione delle diverse specificità che contraddistinguono il mondo della Cooperazione agricola.

Sono stati questi i temi al centro della riunione plenaria per il rinnovo del CCNL Cooperazione Agricola che si è tenuta oggi, tra Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil e le Centrali Cooperative alla presenza delle delegazioni trattanti.

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil hanno ribadito la necessità di rinnovare il CCNL in tempi brevi, dando risposte in grado di migliorare e rafforzare le tutele e i diritti di lavoratrici e lavoratori. “Importanti anche tutti gli altri contenuti della nostra piattaforma, tra cui conciliazione tempi di vita/lavoro, appalti, salute e sicurezza, formazione, contrasto alla violenza di genere, convenzioni”.

Per proseguire il confronto sono state calendarizzate ulteriori date in sede tecnica e una riunione in plenaria entro il mese di maggio.

Articoli correlati

Tutte le nostre iniziative in un unico posto. Apre il canale Whatsapp di Flai nazionale

Tutte le iniziative, tutti gli eventi, tutte le manifestazioni che ci coinvolgono in un unico posto. Da oggi è attivo il nuovo canale Whatsapp...

Il futuro dei boschi, del legno e del lavoro deve essere green. A Roma il convegno di Fillea, Flai e Nuove Ri-Generazioni

Il futuro del pianeta o sarà ecologicamente e socialmente sostenibile o non sarà. Cambiare modello di sviluppo e ripensare il lavoro, cosa e come...

Accelerare rimozione Cuba dalla lista dei paesi sponsor di terrorismo

Nei giorni scorsi il dipartimento di Stato Usa ha aggiornato la lista dei paesi non cooperanti alla lotta al terrorismo, rimuovendo dalla stessa l’isola...