HomeComunicatiPesca. Sindacati, bene Decreti ma accelerare pagamenti imbarcati 2019

Pesca. Sindacati, bene Decreti ma accelerare pagamenti imbarcati 2019

Dopo la firma da parte del Ministero del Lavoro del decreto di autorizzazione sul fermo pesca, avvenuta nei giorni scorsi, ieri si è aggiunto anche il Decreto di impegno da parte del Mipaaf, che realizza un ulteriore passaggio positivo nell’iter per il pagamento delle indennità agli imbarcati relative al fermo pesca biologico obbligatorio e non, relativo all’anno 2019.

Lo rendono noto in una nota unitaria Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Pesca.

“Riconosciamo al Ministero del Lavoro – affermano i sindacati di categoria – il rispetto degli impegni presi, nonostante il lockdown e le tante difficoltà riscontrate dall’inizio dell’anno, e accogliamo positivamente la tempestività del Ministero dell’Agricoltura per aver proceduto nell’assunzione dell’impegno, con la contemporanea sollecitazione al trasferimento delle risorse presso le capitanerie di porto, affinché possano essere versate ai lavoratori le indennità in tempi brevi. Indennità tanto più importanti in questo momento in cui ci si appresta a un ulteriore periodo di fermo delle attività per effetto del fermo biologico 2020, che si aggiunge a quello legato al lockdown di marzo e aprile scorsi. Versare in tempi brevi le indennità è certamente una boccata di ossigeno vitale per le migliaia di pescatori alle prese con criticità sia sul piano salariale che occupazionale”.

“La farraginosità delle procedure – concludono Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Pesca – impone una riforma complessiva del sistema degli ammortizzatori di settore, come peraltro già in discussione in Commissione Agricoltura alla Camera nell’ambito del testo unificato di riforma del settore ittico, dopo le tante sollecitazioni avanzate dal sindacato da tanti anni”.

Articoli correlati

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...

Flai Cgil, altre sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano per donare a chi ha bisogno

Un aiuto vero perché ‘solidarietà’ non sia solo una parola. La Flai Cgil ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica altri nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate di pomodoro), per un totale di...

Alla Sapienza di Roma sindacalisti della Flai e studenti dell’Udu per dare una lezione a mafia e caporalato

Al suono della campanella, studenti e studentesse lasciano le aule della Sapienza di Roma e trovano dei volantini particolari. Sono quelli che loro coetanei dell’Unione degli universitari (Udu) e sindacalisti della Flai Cgil distribuiscono...

Flai Cgil al forum agroecologia di Legambiente per una transizione ambientale, energetica nel rispetto dei diritti sociali e del lavoro

Agroenergie, filiere made in Italy sostenibili e biologico al centro per una transizione ambientale, energetica e sociale del modello agricolo. Spinta su agrivoltaico e rinnovabili, riduzione del 62% dell’uso della chimica di sintesi, Piano...

Agricoltura. Sindacato europeo approva sanzioni per violazioni condizionalità sociale Pac

Il comitato esecutivo dell’Effat, il sindacato europeo del settore agricolo, riunito oggi a Bruxelles, ha ratificato la decisione assunta la scorsa settimana a Berlino da 26 sindacati di 19 paesi europei, approvando in via...