Pesca. Pucillo, soddisfazione per rinnovo CCNL imbarcati su natanti di cooperative di pesca

 

È stato sottoscritto tra Fai, Flai e Uila Pesca e le Centrali Cooperative AGCI-AGRITAL, LEGACOOP AGROALIMENTARE, FEDERCOOPESCA-CONFCOOPERATIVE il rinnovo del CCNL per gli imbarcati su natanti di cooperative di pesca, scaduto il 31 dicembre 2020.

“Siamo soddisfatti per questo rinnovo che interessa uno dei contratti più importanti del comparto della pesca. Un rinnovo non scontato perché si inserisce in un periodo difficile per il mondo del lavoro, schiacciato ancora dal peso della pandemia e dalla crisi che ne è conseguita. Oggi confermiamo il valore della contrattazione collettiva che riesce a dare risposte concrete ai lavoratori in termini di salario, diritti, tutele”. Lo dichiara Antonio Pucillo della Flai Cgil nazionale.

“Registriamo un risultato buono per i lavoratori a partire dal salario con un incremento del 6% e il riconoscimento di 80 euro di una tantum a copertura dei 12 mesi di vacanza contrattuale. Bene anche la parte sulla sicurezza; sull’inserimento del congedo matrimoniale di 15 giorni retribuito e sulle indennità. È un contratto di cui tutti abbiamo bisogno – conclude Pucillo – per difendere e rilanciare un settore che è considerato la Cenerentola del lavoro.”

Articoli correlati

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...

Ccnl industria alimentare, nuovo confronto a fine febbraio

Si è svolta a Roma la riunione plenaria, durata tre giorni, per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, scaduto a novembre 2023, che riguarda oltre 400mila...